23:06 21 Gennaio 2018
Roma+ 8°C
Mosca-5°C
    Edificio del Parlamento ucraino

    Ucraina, il Parlamento rivela i tempi per l'introduzione del visto con la Russia

    © Sputnik.
    Politica
    URL abbreviato
    339

    Per l'introduzione del regime dei visti con la Russia possono volerci da 3 a 6 mesi dalla data di approvazione della legge da parte della Verchovna Rada, ha riferito la vice capogruppo del "Fronte Popolare" (partito ex premier Yatsenyuk, ndr) Viktoria Syumar.

    Il presidente del Parlamento Andrey Paruby aveva proposto ieri di rivedere la questione dell'introduzione del regime di visti con la Russia. Allo stesso tempo il rappresentante del presidente in Parlamento Artur Gerasimov aveva ricordato che la questione è di competenza del consiglio dei Ministri, mentre il Parlamento può solo raccomandare l'adozione di questa disposizione.

    "Questo rappresenta la volontà politica del Parlamento ucraino, tutti i dettagli del processo di negoziazione devono essere chiariti dal ministero degli Esteri. La corrispondente mossa del Parlamento potrebbe indicare l'inizio di un processo che durerà non 1 mese, dal momento che occorrono gli opportuni preparativi. Quando abbiamo discusso questo problema nel 2014, si trattava di un periodo da 3 a 6 mesi di transizione, dopo l'adozione di questa decisione", — ha detto la Syumar al canale 112 Ukraina.

    Secondo lei, le relative proposte sono già state approvate dalla commissione parlamentare per gli Affari Esteri e possono essere esaminate dal Parlamento questa settimana.

    Correlati:

    In Ucraina si continua a sperare nell'abolizione del visto con la UE “a breve”
    Merkel detta le condizioni per l'abolizione del visto UE all'Ucraina
    "La UE ha ragioni per ritardare l'abolizione del visto all'Ucraina"
    Usa-Russia, Nuland questa settimana a Mosca per discutere di Ucraina
    Tags:
    Politica Internazionale, Società, Visto, Parlamento, Russia, Ucraina
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik