14:10 21 Agosto 2017
Roma+ 29°C
Mosca+ 28°C
    Ribelli siriani

    Lavrov accusa gli USA: cercano di scaricare sulla Russia la colpa della guerra in Siria

    © AFP 2017/ ACHILLEAS ZAVALLIS
    Politica
    URL abbreviato
    61783460

    Gli USA cercano di scaricare sulla Russia la responsabilità di quanto sta accadendo in Siria attribuendole ogni colpa, ha dichiarato oggi il ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov, commentando le dichiarazioni del rappresentante statunitense nel corso dell'ultima riunione del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite.

    "In certa misura è così," — ha detto Lavrov, rispondendo alla domanda se incolpano indiscriminatamente la Russia di tutto quello che sta accadendo in Siria.

    In Siria da ormai 5 anni si protrae una guerra civile in cui, secondo le Nazioni Unite, sono rimaste uccise più di 220mila persone.

    L'Occidente accusa la Russia delle tensioni in Siria. La Russia ha ripetutamente affermato che il cessate il fuoco annunciato in Siria viene rispettato solo dall'esercito siriano e costantemente esorta gli Stati Uniti a far dissociare l'opposizione anti-Assad dai gruppi terroristici.

    Correlati:

    “USA e UE devono fare i conti con la Russia dopo i successi di Putin in Medio Oriente”
    Medio Oriente, 10 guerre possibili dopo vittoria su ISIS: gli scenari del Washington Post
    “Mosca intensifica influenza geopolitica in Medio Oriente, Occidente impotente”
    Washington Post: in Siria la Russia ha dato una lezione agli USA e Obama
    Tags:
    Geopolitica, Politica Internazionale, Difesa, Sicurezza, Guerra, Opposizione siriana, Esercito della Siria, Sergej Lavrov, Siria, USA, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik