09:13 18 Novembre 2018
Sergey Lavrov

Russia vuole inchiesta accurata su bombardamento convoglio umanitario ONU in Siria

© Sputnik . Vladimir Pesnya
Politica
URL abbreviato
15192

Mosca cercherà di far svolgere l'inchiesta più minuziosa sull'attacco al convoglio umanitario dell'ONU nei pressi di Aleppo, ha dichiarato oggi il ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov.

"Non voglio incolpare nessuno, ma sappiamo troppo bene come sono capaci di falsificare i fatti i canali occidentali leader al mondo, come la BBC e la CNN. Ricordate quello che hanno mostrato sull'Iraq qualche anno fa. Oggi fanno la stessa cosa in Siria. Naturalmente pretenderemo un'indagine dettagliata," — ha detto Lavrov in diretta al canale NTV.

La notte del 20 settembre un convoglio della Mezzaluna Rossa Araba Siriana e delle organizzazioni umanitarie delle Nazioni Unite è finito sotto attacco a nord-ovest della città di Aleppo.

Correlati:

Siria, Mosca: nessun raid russo o siriano su convoglio umanitario Onu
Crisi Siria, USA riconsiderano prospettive di collaborazione con la Russia
Siria, Cremlino: accuse Usa su bombardamento convoglio Onu sono “mere asserzioni”
Capo diplomazia Germania chiede no-fly zone per tutti in Siria
Tags:
Diplomazia Internazionale, Politica Internazionale, Giustizia, Crimini di guerra, Bombardamenti in Siria, ONU, Sergej Lavrov, Aleppo, Siria, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik