16:26 19 Novembre 2019
Bill Clinton ed Hillary Clinton alla Convention dei Democratici

Rivista americana rivela lo “scheletro nell'armadio” della credibilità di Hillary Clinton

© AP Photo / Julio Cortez
Politica
URL abbreviato
2180
Seguici su

La prima apparizione in televisione di Hillary Clinton ha salvato la carriera politica del marito, ma per lei può rivelarsi una trappola, scrive la rivista “Politico”.

Nel 1992 la moglie di Bill Clinton, allora governatore dell'Arkansas e in corsa per la presidenza degli Stati Uniti, aveva preso parte insieme al marito al programma televisivo "60 Minutes" sulla CBS.

Nell'occasione la modella e attrice americana Jennifer Flowers aveva accusato Bill Clinton di essere stato il suo amante per 12 anni. Nella trasmissione rispondeva con rabbia sulla possibile infedeltà di suo marito.

"Sapete, io non sono qui come una sorta di una piccola donna saldamente legata al suo uomo come Tammy Wynette (cantante di musica country, ndr). Sono qui perché lo amo e lo rispetto per quello che ha passato e per quello che abbiamo passato insieme. Sapete, se per la gente non è abbastanza, allora diavolo, non votate per lui," — aveva testualmente dichiarato.

Molti credono che con il suo intervento abbia salvato la carriera politica di Bill Clinton. La maggior parte degli analisti concorda sul fatto che senza la difesa di Hillary alla CBS il suo consorte non sarebbe mai diventato presidente.

Ma proprio questa apparizione in televisione potrebbe rivelarsi una trappola per la candidata democratica alla Casa Bianca, evidenzia "Politico".

"In 10 minuti di intervento in televisione ha dato diverse immagini false e contraddittorie: era con la schiena dritta, ma aveva una posizione difensiva, era aggressiva, ma interveniva per senso del dovere. Ha creato su di sè sentimenti ostili e scettici, che per gran parte del pubblico americano sono ancora decisivi," — scrive "Politico".

I tentativi della Clinton di "reinventarsi" vengono definiti nell'articolo goffi e in gran parte senza successo.

Il problema principale di quell'intervento risulta evidente dopo molti anni.

A causa delle circostanze spiacevoli in cui era costretta a rispondere, si è presentata di fronte a 50 milioni di telespettatori come un "groviglio di contraddizioni": voleva dimostrare la propria emancipazione, ma allo stesso tempo cercava di esprimere sostegno incondizionato al marito.

Ora alla vigilia del confronto televisivo più importante con Donald Trump, i vecchi amici e i collaboratori della Clinton possono non ricordarsi dell'intervista in cui la chance di dare la prima buona impressione è stata rovinata completamente.

Correlati:

Ex segretario di Stato USA Colin Powell si lamentava della “mafia della Clinton”
Usa,Trump contro Obama e Clinton: Con loro più attentati in patria che vittorie all’estero
Perchè ad Hillary Clinton serve la “teoria del complotto” contro la Russia?
Trump rivela il più grave errore della Clinton nella campagna elettorale
Presidenziali USA, New York Times descrive il “tallone di Achille” di Hillary Clinton
The Saudi candidate? La relazione (molto) speciale di Hillary Clinton con Riyad
Tags:
politica interna, Società, Presidenziali USA 2016, Scandalo, Donald Trump, Hillary Clinton, Bill Clinton, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik