08:05 18 Maggio 2021
Politica
URL abbreviato
2472
Seguici su

Il presidente delle Filippine Rodrigo Duterte ha "mandato al diavolo" l'Unione Europea dopo la risoluzione approvata dall'Europarlamento in cui si condannano i suoi metodi nella lotta contro il traffico di droga, segnala Al Jazeera.

"Ho letto la risoluzione di condanna della UE: dico loro di andare al diavolo," — ha detto Duterte durante un incontro con gli imprenditori locali nella città di Davao, nelle Filippine meridionali.

Secondo il capo di Stato, i Paesi europei cercano in questo modo di perdonarsi i peccati commessi in Medio Oriente.

Il 15 settembre il Parlamento europeo ha adottato una risoluzione in cui si chiede di "condurre la lotta contro il traffico di droga nel pieno rispetto degli obblighi nazionali e internazionali."

Correlati:

Presidente delle Filippine chiama Obama “figlio di p.. ”
Il presidente delle Filippine continua con gli insulti: Ban Ki-moon è uno stupido
Filippine minacciano di uscire dall'ONU
Filippine, Duterte: “Ripristinare la pena di morte nel Paese”
Tags:
Diritti Umani, Politica Internazionale, Droga, Parlamento Europeo, Unione Europea, Rodrigo Duterte, Filippine, UE
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook