20:43 19 Gennaio 2021
Politica
URL abbreviato
473
Seguici su

Edimburgo ha iniziato a preparare la base giuridica per condurre un nuovo referendum per l'indipendenza dal Regno Unito. Come riferito dalla Reuters, il primo ministro della Scozia Nicola Sturgeon ha dichiarato che la nuova legge deve essere pronta al più presto per poter essere applicata in caso di necessità.

"Condurremo delle consultazioni sulla nuova bozza di legge per il referendum in modo da essere pronti per applicarla immediatamente, se arriveremo alla conclusione che l'indipendenza è la via migliore o l'unica per difendere la Scozia," — ha detto la Sturgeon durante il suo intervento nel Parlamento regionale.

Alcuni giorni fa il primo ministro della Scozia aveva detto che il suo partito aveva intenzione di promuovere un sondaggio tra i cittadini per capire cosa gli scozzesi pensino dell'indipendenza dalla Gran Bretagna sullo sfondo dei negoziati tra Londra e Bruxelles per la Brexit.

Ricordiamo che nel settembre 2014 in Scozia si è svolto il referendum per l'indipendenza dal Regno Unito. Allora il 55% degli elettori aveva scelto di restare fedele al Regno Unito. Ma la posizione di molti degli scozzesi è cambiata radicalmente dopo il referendum del 23 giugno scorso, che ha sancito l'uscita della Gran Bretagna dall'Unione Europea.

In Scozia, che tradizionalmente conserva forti legami con l'Europa continentale, il 61,6% degli elettori aveva votato per restare con Bruxelles.

Correlati:

Brexit: Gibilterra e Scozia non vogliono lasciare l’Unione Europea
Scozia, deputato avverte: Parlamento non può esercitare veto su Brexit
La Scozia insiste: Pronti a bloccare la Brexit
Brexit, Scozia e Irlanda del Nord:Via da Uk
Tags:
politica interna, Politica Internazionale, referendum, Brexit, Unione Europea, Nicola Sturgeon, UE, Gran Bretagna, Scozia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook