01:43 19 Agosto 2018
Petr Poroshenko

Poroshenko: Rischio escalation nel Donbass rimane molto elevato

© AP Photo / Mindaugas Kulbis
Politica
URL abbreviato
3010

Il presidente ucraino, parlando a fianco del presidente polacco Andrzej Duda, ha espresso la speranza che le misure di riconciliazione possano essere “rianimate”.

Il rischio di escalation del conflitto nella regione dell'Ucraina orientale del Donbass rimane molto elevato. Lo ha detto il presidente ucraino Petr Poroshenko esprimendo la speranza che le misure di riconciliazione possano essere "rianimate".

"La minaccia di escalation del conflitto è, purtroppo, molto alta", ha detto Poroshenko ai giornalisti. Kiev ha lanciato un'operazione militare nel Donbass ad aprile 2014 dopo che i residenti locali delle regioni di Donetsk e Lugansk avevano rifiutato di riconoscere le nuove autorità ucraine al potere.

Nel febbraio 2015, Kiev e le due regioni secessioniste hanno poi raggiunto un accordo di cessate il fuoco dopo i colloqui avvenuti con la mediazione dei leader di Russia, Germania, Francia e Ucraina a Minsk. Parlando a fianco del presidente polacco Andrzej Duda a Kiev, Poroshenko ha espresso la speranza che i suoi ultimi colloqui con i leader tedeschi e francesi possano, appunto, "rianimare" il formato.    

Correlati:

Poroshenko chiede incremento presenza internazionale in Donbass
Caso Maidan, ex presidente Yanukovych chiede confronto con Poroshenko e Yatsenyuk
Kazakistan, Nazarbayev a Putin: Poroshenko pronto a compromessi sul Donbass
Grimoldi: “Poroshenko ha detto la mezza verità sulle sanzioni antirusse”
Tags:
Petro Poroshenko, Donbass, Ucraina
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik