22:23 16 Luglio 2018
Vladimir Putin e Bashar Assad (foto d'archivio)

“Mosca intensifica influenza geopolitica in Medio Oriente, Occidente impotente”

© Sputnik . Alexei Druzhinin
Politica
URL abbreviato
10262

Le azioni della Russia in Medio Oriente sono un esempio di come Mosca riesca a cogliere di sorpresa l'Occidente, scrive Tomas Avenarius, giornalista del giornale tedesco Süddeutsche Zeitung.

Secondo Avenarius, l'Occidente non è in grado di contrastare la politica di Mosca in Medio Oriente:

"il capo del Cremlino con la stessa audacia confonde, instupidisce e coglie alla sprovvista i suoi avversari, nessuno ha la possibilità di opporsi."

La Russia è riuscita ad occupare il vuoto creatosi a seguito del ritiro degli Stati Uniti dal Medio Oriente, ritiene il giornalista. A suo parere la svolta è avvenuta con il conflitto in Siria. L'impiego delle forze aeree ha dato a Mosca un vantaggio significativo, dopo aver permesso di stabilizzare la posizione di Bashar Assad e aver reso la Russia "un fattore influente sulla scena del Medio Oriente".

"Sul campo di battaglia in Siria Mosca ha guadagnato alleati: non molto tempo fa il leader dell'Iran, l'ayatollah Khomeini, considerava l'Unione Sovietica "la superpotenza del diavolo", mentre ora il suo successore ha fornito le basi aeree ai bombardieri russi. Chi ha trovato una lingua comune con l'Iran, potrebbe presto stabilirsi in Iraq," sottolinea il giornalista.

Secondo Avenarius, la Russia potrebbe diventare "il partner ufficioso dell'asse sciita" in Medio Oriente: Iran, Iraq, Siria e "Hezbollah" in Libano. Allo stesso tempi gli USA stanno perdendo i loro alleati sunniti, rileva il giornalista.

"Il fallimento della "primavera araba" ha rafforzato gli islamisti e discreditato il modello occidentale della società. La politica degli Stati Uniti in Siria non sembra un macabro scherzo solo ai ribelli. E se Mosca si presenta come una forza organizzatrice, in ultima misura trova un eco amichevole," — specifica l'autore dell'articolo.

Correlati:

“Coalizione di Russia, Cina, Iran e India può sconfiggere terrorismo in Siria in 1 anno”
Ministro iraniano spiega perché l’Iran ha concesso una base aerea alla Russia
New York Times: i raid della Russia dall'Iran hanno sorpreso la Casa Bianca
NATO preoccupata dallo schieramento degli aerei russi in Iran
Iran promette alla Russia basi militari per la lotta contro i terroristi in Siria
NYT: Mosca mostra i muscoli nel Mediterraneo
Tags:
ISIS, sciiti, Terrorismo, Geopolitica, Politica Internazionale, Occidente, raid della Russia in Siria, Hezbollah, Bashar al-Assad, Vladimir Putin, Libano, Medio Oriente, Iran, Iraq, Siria, USA, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik