21:22 25 Maggio 2019
Sergey Lavrov

Lavrov: tentativo di Kiev per destabilizzare Crimea influenzerà dialogo su Donbass

© Sputnik . Sergey Guneev
Politica
URL abbreviato
8301

La Russia preme affinchè la situazione in Ucraina rientri nella direzione degli accordi di Minsk, ha affermato il ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov.

"Sono favorevole per concentrarsi sul ritorno di tutta la situazione in tutti i suoi aspetti, dal punto di vista della sicurezza e della normalizzazione politica, nella sequenza e natura degli accordi di Minsk," — ha evidenziato il capo della diplomazia russa.

Il recente tentativo intrapreso dai sabotatori ucraini in Crimea ha impattato le prospettive per la ripresa dei negoziati sull'Ucraina nel formato della Normandia, ha dichiarato il ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov in una conferenza stampa dopo i colloqui con il suo capo della diplomazia tedesca Frank-Walter Steinmeier.

"Abbiamo anche valutato le prospettive e le possibilità di una ripresa del dialogo nel formato della Normandia che, come si sa, non può essere immune dalla recente incursione di un commando ucraino in Crimea a seguito della quale sono stati uccisi soldati russi," — ha riferito Lavrov nella conferenza stampa.

Correlati:

Sospetto sabotatore della Crimea confessa di essere stato militare di Kiev
Perchè Kiev nega coinvolgimento nel tentativo di destabilizzare la Crimea?
Medvedev: attacchi sventati in Crimea sono un crimine contro stato e popolo russo
Mosca: forniti a Ue dettagli su tentativo ucraino di compiere attacchi in Crimea
Poroshenko ordina schieramento truppe al confine con Crimea e in Donbas
Tags:
Accordi di Minsk, Politica Internazionale, Diplomazia Internazionale, formato di Normandia, Frank-Walter Steinmeier, Sergej Lavrov, Germania, Crimea, Donbass, Ucraina, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik