13:50 23 Agosto 2017
Roma+ 28°C
Mosca+ 22°C
    Yalta (Crimea)

    In Crimea sicuri, fallito l'isolamento internazionale

    © Sputnik. Konstantin Chalabov
    Politica
    URL abbreviato
    2925180

    L'isolamento politico e mediatico contro la Crimea sono definitivamente rotti dopo la recente visita della delegazione di deputati francesi, ha dichiarato a RIA Novosti Dmitry Polonsky, vice premier e ministro di politica interna, di informazione e comunicazione della penisola.

    Una delegazione francese guidata da Thierry Mariani, deputato dell'Assemblea Nazionale ed ex ministro dei Trasporti, ha compiuto una visita di 3 giorni in Crimea. I deputati si sono incontrati con le autorità della Crimea e Sebastopoli ed hanno inoltre preso parte alle celebrazioni della Giornata della Marina russa.

    "Osserviamo una significativa, irrazionale e stupida ostinazione rispetto alla questione della Crimea da parte dei governi di molti Paesi europei ed occidentali, ma in linea di massima l'isolamento mediatico e politico contro la penisola che c'era finora al momento attuale sono rotti. Pertanto è molto positiva la visita della delegazione francese," — ha detto Polonsky.

    Secondo il politico, gli abitanti della Crimea sono persone ospitali, pertanto aspettano le visite di altre delegazioni straniere che vengono nella penisola con buone intenzioni.

    "La Crimea è molto aperta agli ospiti, che hanno la possibilità di vedere e visitare non quello che vogliamo noi, ma quello che desiderano loro. Dà una visione assolutamente chiara, comprensibile, trasparente e un quadro oggettivo della realtà in corso in Crimea," — ha rilevato il vice premier.

    La Crimea è tornata ad essere una regione russa attraverso un referendum, dopo il colpo di stato in Ucraina. Per la riunificazione con la Russia ha votato oltre il 95% degli abitanti della penisola.

    Correlati:

    “In Occidente si discuterà del riconoscimento della Crimea russa nella primavera 2017”
    Trump sicuro, i cittadini della Crimea vogliono stare con la Russia
    "Se la Crimea non si fosse riunita con la Russia ora ci sarebbe la guerra"
    Deputato francese commenta inchiesta autorità di Kiev per sua visita in Crimea
    Google riporta i nomi reali sulla carta della Crimea
    Forbes: Russia ha mandato in fumo piani NATO e USA nel Mar Nero grazie a Crimea
    Tags:
    sanzioni antirusse, Diplomazia Internazionale, Politica Internazionale, Occidente, Dmitry Polonsky, Thierry Mariani, Russia, Francia, Crimea
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik