13:20 15 Maggio 2021
Politica
URL abbreviato
0 190
Seguici su

Il leader siriano ha detto che non è preoccupato per l’imminente incontro di Putin con il segretario di Stato John Kerry e della possibilità che Mosca e Washington concordino sulla necessità che lui si dimetta.

Il presidente siriano Bashar Assad ha detto che il suo rapporto con il presidente russo Vladimir Putin è molto franco, onesto e fondato sul rispetto reciproco.

"Molto franco, molto onesto, rispetto reciproco",

ha detto Assad in un'intervista a Nbc News, rispondendo a una domanda su come avrebbe descritto il suo rapporto con il presidente russo.

Il leader siriano ha detto che non è preoccupato per l'imminente incontro di Putin con il segretario di Stato John Kerry e della possibilità che Mosca e Washington concordino sulla necessità che lui si dimetta.

"No, per un motivo. La loro politica, la politica russa, non è basata sul fare offerte, si basa su valori", ha detto.    

Correlati:

Assad evidenzia il ruolo della Russia in Siria: “ha stravolto la situazione”
Siria, Assad: solo gruppi opposizione armati sono terroristi
Siria, Assad: fatti errori all'inizio del conflitto
Crisi Siria, Assad rivela: Occidente tratta in segreto con Damasco
Tags:
Rapporti con la Russia, Bashar al-Assad, Vladimir Putin, Siria
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook