01:48 17 Novembre 2019
Piazza della Signoria a Firenze

Anche la Toscana approva risoluzione contro le sanzioni alla Russia

© Sputnik .
Politica
URL abbreviato
9170
Seguici su

Il consiglio regionale della Toscana ha approvato una risoluzione che invita l'amministrazione locale a cercare di "superare" il regime di sanzioni contro la Federazione Russa.

Anche il consiglio regionale della Toscana ha approvato una risoluzione contro le sanzioni alla Russia. Si esorta l'amministrazione locale a chiedere a livello nazionale la cancellazione delle misure afflittive contro Mosca, segnala RIA Novosti.

Hanno preso parte alla votazione del documento 33 consiglieri regionali, compresi i rappresentanti del Pd. Tutti loro hanno votato a favore.

Si rileva che il documento adottato in Toscana si distingue dalle mozioni simili che sono state precedentemente adottate in altre regioni italiane. Il testo della risoluzione, ad esempio, non solleva la questione della Crimea.

Come riferito a RIA Novosti dal capogruppo dei consiglieri della Lega Nord Manuel Vescovi, lo scopo della risoluzione è spingere il governo a chiedere la cancellazione delle sanzioni antirusse, per colpa delle quali le aziende italiane subiscono perdite.

"Per me è incredibile che le aziende italiane non possano lavorare con le imprese russe. La risoluzione è un passo affinchè le nostre aziende possano tornare nel mercato russo", — ha aggiunto.

Correlati:

Una nuova tappa verso la Russia. Anche la Lombardia riconosce la Crimea
La Regione Lombardia chiede la rimozione delle sanzioni alla Russia
Il Veneto dice no alle sanzioni contro la Russia e critica politica UE su Crimea
Via sanzioni alla Russia, anche la Liguria si fa sentire
Tags:
politica interna, Politica Internazionale, Economia, Diplomazia Internazionale, sanzioni antirusse, Unione Europea, governo, Toscana, UE, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik