Widgets Magazine
08:14 15 Ottobre 2019
Bandiere della Scozia

Scozia, deputato avverte: Parlamento non può esercitare veto su Brexit

© AFP 2019 / Andy Buchanan
Politica
URL abbreviato
380
Seguici su

Il Parlamento scozzese non può bloccare la Brexit, ha scritto su Twitter il deputato del Partito Conservatore e professore di diritto Adam Tomkins.

"Molti sono arrivati all'assurdità di affermare che l'Holyrood (il Parlamento scozzese) ha il potere di bloccare la Brexit con il veto. Il Parlamento non ha questa prerogativa. L'Holyrood può mostrare di voler esprimere consenso e dissenso, ma non significa bloccare,"- ha scritto.

In precedenza diversi media britannici e internazionali avevano riferito che "la Scozia avrebbe potuto porre il veto sulla Brexit". Il primo ministro della Scozia Nicola Sturgeon, su cui si basavano le tesi dei giornalisti, ha constatato che il parlamento regionale molto probabilmente non avrebbe concesso "l'approvazione legislativa" all'uscita della Gran Bretagna dall'Unione Europea.

"Se il Parlamento scozzese esaminerà la situazione dal punto di vista degli interessi della Scozia, naturalmente l'opzione "non facciamo ciò che è contrario agli interessi della Scozia" sarà certamente presa in considerazione", — ha detto il capo del governo scozzese in un'intervista con la BBC.

Giovedì il Regno Unito ha votato a favore della Brexit, mentre gli scozzesi hanno votato per la permanenza nella UE. Nel weekend il primo ministro ha annunciato che le autorità stanno preparando le fondamenta giuridiche per lo svolgimento di un nuovo referendum per l'indipendenza da Londra.

Nel 2014 in Scozia si è svolto un referendum sull'indipendenza dal Regno Unito. Allora gli scozzesi votarono in maggioranza per rimanere nel Regno Unito.

Correlati:

Brexit, Scozia e Irlanda del Nord:Via da Uk
Soros sicuro, crollo UE irreversibile dopo la Brexit
"Nessuna crisi economica col Brexit, ma inizio crollo UE o disgregazione UK"
Tags:
Brexit, Unione Europea, Adam Tomkins, Nicola Sturgeon, UE, Gran Bretagna, Scozia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik