11:57 20 Gennaio 2018
Roma+ 10°C
Mosca-9°C
    Miloš Zeman, presidente della Repubblica Ceca

    Praga: UE non più partner alla pari nel dialogo con USA, Russia e Cina dopo Brexit

    © AP Photo/ Sergei Chuzavkov
    Politica
    URL abbreviato
    7275

    L'Unione Europea non sarà più un partner alla pari nel dialogo con la Cina, la Russia e gli Stati Uniti, ha dichiarato oggi il presidente ceco Milos Zeman commentando nel canale "TV Prima" i risultati del referendum della Brexit nel Regno Unito.

    "E' giusto quello che si dice sull'Unione Europea, che è un gigante economico e un nano politico. Vorrei che la UE svolgesse un ruolo alla pari nel dialogo con la Cina, la Russia e gli Stati Uniti. Ma ora che non accadrà", — ha detto Zeman.

    Secondo Zeman, la colpa dell'uscita del Regno Unito dalla UE ricade sulla Commissione Europea.

    "Se ci fossero state personalità molto forti, non ci sarebbe stata alcuna Brexit," — ritiene il presidente ceco.

    Correlati:

    Soros sicuro, crollo UE irreversibile dopo la Brexit
    Giornale americano rivela i 7 motivi per cui gli europei odiano la UE
    Regia del Cremlino dietro Brexit? "Fantasie di propaganda dopo sconfitta Obama e UE"
    Mogherini chiede di rivedere il funzionamento della UE
    "Nessuna crisi economica col Brexit, ma inizio crollo UE o disgregazione UK"
    Tags:
    Geopolitica, Diplomazia Internazionale, Politica Internazionale, Brexit, Commissione Europea, Unione Europea, Miloš Zeman, USA, Cina, UE, Repubblica Ceca
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik