01:46 25 Novembre 2020
Politica
URL abbreviato
0 0 0
Seguici su

Le aperture dei quotidiani oggi in edicola sono tutte per l'omicidio di Jo Cox, parlamentare laburista britannica uccisa ieri da un fanatico, la cui vicenda è connessa al referendum sulla Brexit. Spazio poi agli incendi che stanno devastando la Sicilia occidentale e lo sport, con gli Europei di calcio.

"Sangue sulla campagna anti Brexit" è il titolo del Corriere della Sera, che riferisce della morte di Jo Cox e dai presunti cori anti Brexit urlati dall'uomo che l'ha aggredita ieri a Londra: "Gridava slogan nazionalisti".

"Londra, sangue sul referendum" è invece il titolo de La Stampa, che a centro pagina informa degli incendi in Sicilia: "Roghi e scirocco, il fuoco assedia Palermo".

"Brexit, sangue sul referendum. Uccisa donna simbolo del Labour" è l'apertura de la Repubblica che, a proposito di Jo Cox, scrive nel sommario: "impegnata anche sui migranti. L'assassino grida: Prima la Gran Bretagna".

Il Manifesto titola "Union Jo" con il consueto calembour, mentre su Libero la l'omicidio che ha fatto sospendere le campagne per la Brexit è inquadrato così: "Uccisa in Inghilterra perchè tifa Ue".

Su il fatto Quotidiano la notizia della morte di Jo Cox è in taglio alto, con "il sangue sul voto", mentre in primo piano troviamo il suicidio di un pensionato italiano che ha perso tutto dopo aver investito e perso i propri risparmi: "Le banche uccidono ancora".

Su l'Unità ultimo giorno di campagna per i ballottaggi, prima del silenzio pre elettorale, con un incitamento ai candidati del Pd: "Serve l'impresa".

Sul cattolico Avvenire infine, la situazione dei migranti provenienti dall'Africa subsahariana: "Deserto d'umanità".    

Correlati:

Brexit, prosegue il terrorismo pro-Ue. Berlino minaccia: «Guai a chi se ne va»
Brexit, Prodi: Europa non si dissolverà
Brexit: The Sun vuole "tornare una nazione potente"
Tags:
Brexit, Jo Cox, Gran Bretagna
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook