14:14 24 Maggio 2018
Roma+ 22°C
Mosca+ 22°C
    Martin Kobler, rappresentante del Segretario Generale dell'ONU per la Libia

    Crisi libica, Kobler: minoranza di Tobruk blocca il voto al governo di Sarraj

    © flickr.com
    Politica
    URL abbreviato
    122

    In un'intervista all'emettente televisiva al Jazeera, il diplomatico tedesco spiega come un piccolo gruppo di deputati starebbe sabotando la fiducia all'esecutivo di unità nazionale, anche facendo saltare la corrente elettrica durante i lavori alla Camera.

    La risoluzione della crsi libica non può ammettere più ritardi. Questa la sintesi dell'intervento rilasciato dall'inviato speciale dell'Onu per il paese nord-africano all'emitente televisiva al Jazeera. Motivo per il quale urge un cambiamento da parte di quella minoranza in seno all'Assemblea di Tobruk che ne starebbe bloccando i lavori finalizzati al voto di fiducia del governo guidato dal premier Fayez al Sarraji.

    "Questa minoranza attua operazioni di sabotaggio, come tagliare la corrente alla sede del Parlamento o aggredire gli altri deputati, per impedire il voto",

    ha spiegato Kobler che ha confermato la richiesta di un incontro con il generale Khalifa Haftar, comandante dell'autoproclamato esercito libico attivo nella Cirenaica, che non riconosce il governo di unità nazionale ma sostiene l'altro esecutivo guidato da Abdullah al Thani. L'ufficiale però, secondo quanto riferito dall'inviato Onu, avrebbe rifiutato il faccia a faccia.

    Intanto il governo di unità nazionale ha ricevuto nei giorni scorsi il sostegno ufficiale da parte della Lega araba, dopo quello delle Nazioni Unite e dei paesi occidentali. La conferma è arrivata nell'ultima riunione al Cairo dei rappresentanti dei paesi arabi che hanno riconosciuto al tavolo dei lavori il ministro degli Esteri libico, Mohammed Taher Siala. Il politico ha ottenuto così il seggio valido come nuovo rappresentante della Libia presso l'istituzione panaraba, che ha anche dato il via libera alla nomina del suo nuovo ambasciatore a Tripoli.    

    Correlati:

    Libia, caccia di Misurata distruggono obiettivo Daesh
    Libia, Lavrov: L'assassinio di Gheddafi nel 2011 è stato un crimine di guerra
    Tags:
    crisi in Libia, Martin Kobler, Libia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik