06:08 20 Gennaio 2018
Roma+ 8°C
Mosca-11°C
    Bandiera turca

    Mosca: "la Turchia sa le condizioni per uscire dall'impasse nei rapporti con la Russia"

    CC BY-SA 2.0 / KLMircea / Bosphorus Bridge and Turkish Flag
    Politica
    URL abbreviato
    1220

    La Turchia sa cosa fare per far uscire dalla situazione di stallo le relazioni con la Russia, la palla è dalla parte di Ankara, ha dichiarato il vice ministro degli Esteri russo Alexey Meshkov.

    "La parte turca è ben consapevole di cosa deve essere fatto per far uscire le relazioni dal vicolo cieco in cui si trovano. La palla è dalla loro parte. Dopo tutti questi mesi la Russia non ha ricevuto le scuse nè per l'abbattimento dell'aereo nè per il brutale assassinio del pilota russo", — riporta le sue parole RIA Novosti.

    Ieri il ministro degli Esteri turco Mevlut Cavusoglu aveva proposto la creazione di un gruppo di lavoro congiunto con la Russia per cercare i modi per normalizzare le relazioni tra i due Paesi.

    Inoltre il vice premier turco Numan Kurtulmus aveva detto che Ankara si aspetta una rapida normalizzazione delle relazioni russo-turche e di non vedere problemi irrisolvibili tra i due Paesi.

    Il Cremlino aveva fatto sapere che l'idea di Ankara di stabilire un gruppo di lavoro sulla normalizzazione delle relazioni con la Russia non avrebbe risolto il problema, ma la risoluzione della crisi è possibile solo per opera della leadership turca.

    Tags:
    Mevlüt Çavuşoğlu, Diplomazia Internazionale, Politica Internazionale, jet abbattuto in Siria, Abbattimento jet russo, Abbattimento caccia russo Su-24, Il Ministero degli Esteri della Russia, Numan Kurtulmus, Alexey Meshkov, Turchia, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik