13:36 24 Gennaio 2021
Politica
URL abbreviato
116
Seguici su

Il ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov e il segretario di Stato americano John Kerry hanno discusso in una conversazione telefonica la proposta di Mosca per condurre operazioni congiunte con gli Stati Uniti contro i terroristi in Siria, comunica il dicastero della diplomazia russa.

"Al centro dell'attenzione si è trovata la situazione in Siria, compresa la proposta russa di condurre operazioni congiunte contro i gruppi terroristici ed altri gruppi armati ribelli clandestini, che non hanno accettato la tregua, così come contro il flusso di armi e combattenti attraverso il confine con la Turchia. Lavrov ha ribadito la necessità di una rapida attuazione delle promesse di Washington sulla dissociazione dei gruppi d'opposizione filo-USA dai terroristi di Al-Nusra, su cui la tregua non si estende," — si rileva nel comunicato sul sito web del ministero degli Esteri russo.

Hanno inoltre discusso i modi per intensificare gli sforzi della comunità internazionale per promuovere il processo di pace israelo-palestinese.

Correlati:

Comandante forze USA ha discusso con ribelli offensiva su Raqqa in visita segreta in Siria
Siria: Russia e USA concordano le operazioni congiunte
Opposizione siriana minaccia di ritirarsi dalla tregua entro 48 ore
Tags:
Difesa, Sicurezza, Politica Internazionale, Cooperazione militare, Terrorismo, Opposizione siriana, Al Nusra, John Kerry, Sergej Lavrov, Medio Oriente, USA, Russia, Siria
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook