11:45 15 Maggio 2021
Politica
URL abbreviato
306
Seguici su

Il presidente americano ad Hanoi nella prima tappa del suo viaggio in Asia: cooperazione con Vietnam nel campo della difesa. Rimossa una traccia evidente della Guerra fredda.

Nel primo giorno del tour asiatico che lo porterà domani in Giappone, il presidente americano Barack Obama ha annunciato la fine dell'embargo sulla vendita di armi al Vietnam. Parlando in conferenza stampa ad Hanoi, Obama ha parlato della scelta degli Stati Uniti, definendola una decisione necessaria per rimuovere una traccia ancora evidente della Guerra fredda.

"Entrambi i Paesi hanno raggiunto un livello ci fiducia e cooperazione, anche a livello militare, che riflette gli interessi comuni e il reciproco rispetto. Questo cambiamento assicurerà che il Vietnam abbia accesso all'equipaggiamento necessario per difendersi".

Così il presidente americano, che ha parlato con la stampa insieme al presidente vietnamita.

"Il Vietnam apprezza molto la decisione degli Stati Uniti — ha commentato Tran Dai Quang — di rimuovere comletamente l'embargo, cosa che è una prova che i due Paesi hanno completamente normalizzato le relazioni".

Entrambi i presidenti hanno poi confermato la volontà di mantenere la libertà di navigazione nel Mar Cinese meridionale, supportando solo soluzioni diplomatiche sul diritto internazionale, con riferimento alle dispute sulle isole contese. 

Correlati:

Vietnam, prima donna presidente del Parlamento
Per colonnello USA la guerra in Vietnam non è nulla in confronto alla Siria
Tags:
Embargo, Rimozione dell'embargo, Tran Dai Quang, Barack Obama, Mar Cinese Meridionale, USA, Vietnam
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook