01:03 18 Luglio 2018
Il premier israeliano Benjamin Netanyahu

Israele, Netanyahu allarga maggioranza a destra

© REUTERS / Atef Safadi/Pool
Politica
URL abbreviato
222

Dopo il fallimento delle trattative con i laburisti di Herzog, la maggioranza di governo si allarga a destra, con la nomina di Avigdor Lieberman a ministro della Difesa.

Con una mossa che ha spiazzato gli analisti israeliani e internazionali, Benjamin Netanyahu interrompe le trattative con il partito laburista di Isaac Herzog e nomina nuovo ministro della Difesa Avigdor Lieberman, leader del partito di ultradestra nazionalista Israel Beytenu.

La decisione del premier israeliano, che arriva dopo la clamorosa rottura con l'ormai ex ministro della Difesa Moshe Yaalon, sposta all'estrema destra le posizioni del suo governo come mai successo fino ad oggi. Yaalon, che ha annunciato le sue dimissioni anche dalla Knesset ed il ritiro dalla vita politica, ha rilasciato dichiarazioni durissime contro il premier israeliano, dopo la clamorosa decisione di interrompere i negoziati con i laburisti per rafforzare il governo. 

"E' andata perduta la bussola morale sulle questioni di base, che a me invece sono molto chiare — ha dichiarato Yaalon — Se volessi dare un buon consiglio, direi che è sempre meglio procedere con una bussola piuttosto che con una banderuola". 

Correlati:

Russia, Gatilov: a giugno visita ufficiale di Netanyahu
Trump cerca appoggio in Netanyahu: “Presto andrò in Israele”
Russia-Israele, premier Netanyahu oggi in visita a Mosca: incontrerà il presidente Putin
Hebron, quando gli assassini imbarazzano Netanyahu
Tags:
nomina, Avigdor Lieberman, Benjamin Netanyahu, Israele
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik