Widgets Magazine
02:53 21 Luglio 2019
Binali Yildirim, ministro dei Trasporti della Turchia

Il prossimo premier della Turchia promette “armonia totale” con Erdogan

© AP Photo / Eckehard Schulz
Politica
URL abbreviato
109

Binali Yildirim, attuale ministro dei Trasporti, è stato designato come candidato unico al Congresso dell’Akp che nominerà domenica a maggioranza il nuovo primo ministro. Ad annunciare la decisione è stato il portavoce del partito, Omer Celik, confermando le voci che accreditavano il politico per la nomina.

Il nome di Yildirim circolava già da giorni nei Palazzi di Ankara. L'attuale ministro dei Trasporti è stato individuato come candidato unico a leader dell'Akp, il partito del presidente Erdogan. L'ufficialità della designazione arriverà domenica quando il Congresso si riunirà per nominare a larga maggioranza Yildirim, che a quel punto dovrà ricevere l'incarico dal capo di Stato turco, in attesa che Davutoglu rimetta formalmente il suo mandato nelle mani di Erdogan.

"Lavorerò in armonia totale con tutti i compagni di partito a tutti i livelli — ha detto Yildirim come riportato da Afp — a cominciare dal nostro presidente e leader". Sulle priorità da affrontare, il probabile e futuro premier ha già espresso una linea chiave: "Rimuovere il flagello del terrorismo in Turchia".

L'attuale ministro dei Trasporti è considerato uno dei fedelissimi di Erdogan nonché uno dei fondatori dell'Akp. Quando, infatti, l'attuale leader autoritario era sindaco di Istanbul, Yildirim ricopriva un ruolo dirigenziale nell'amministrazione del trasporto marittimo di Istanbul durante gli anni '90. Poi i due incarichi da ministro dei Trasporti, prima della designazione "in pectore" come prossimo premier turco.    

Correlati:

Portavoce di Erdogan: "Turchia non farà concessioni alla UE per l'abolizione dei visti"
Turchia, Cavusoglu: Mi dimetto se Mosca prova il sostegno di Ankara al Daesh
L’abolizione dei visti tra UE e Turchia sarà un vantaggio per i terroristi
Germania, al Bundestag mozione per riconoscere genocidio armeni in Turchia
Tags:
AKP partito, Recep Erdogan, Binali Yildirim, Turchia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik