03:12 21 Maggio 2018
Roma+ 16°C
Mosca+ 6°C
    Ministro degli Esteri della Turchia Mevlut Cavusoglu

    Turchia, Cavusoglu: Mi dimetto se Mosca prova il sostegno di Ankara al Daesh

    © AP Photo / Andrew Harnik
    Politica
    URL abbreviato
    17118

    Le parole del ministro degli Esteri turco arrivano in risposta a quelle pronunciate da Sergei Lavrov al termine della riunione del Gruppo internazionale di sostegno alla Siria di Vienna.

    Il ministro degli Esteri turco Mevlut Cavusoglu ha annunciato le proprie dimissioni nel caso in cui Mosca presenti prove che dimostrino il sostegno di Ankara al Daesh.

    Le parole del ministro arrivano in risposta a quelle pronunciate dal ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov al termine della riunione del Gruppo internazionale di sostegno alla Siria di Vienna secondo il quale ci sarebbero molte prove dei rapporti tra Turchia e Daesh.

    "Tu sei un diplomatico serio e uno dei più esperti tra noi. Non si dovrebbe fare affidamento su simili sciocchezze", ha detto Cavusoglu a Lavrov durante l'incontro, secondo quanto riferito dall'agenzia turca Anadolu. "Sono pronto a dimettermi se si dispone di prove che la Turchia aiuta il Daesh, ma se non si può dimostrare, ti invito ad Antalya (la città natale di Cavusoglu) come ospite per il resto della tua vita".    

    Correlati:

    Russia ha presentato al Consiglio di Sicurezza ONU dati su forniture armi Turchia al Daesh
    RT pubblica documenti e prove delle forniture in Turchia del petrolio del Daesh
    I terroristi del Daesh vanno a curarsi in Turchia
    Tags:
    ISIS, Mevlüt Çavuşoğlu, Terrorismo, Commercio petrolio tra Turchia e Daesh, Sergej Lavrov, Russia, Turchia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik