23:38 23 Settembre 2017
Roma+ 13°C
Mosca+ 8°C
    Londra

    Gb, lettera aperta di imprenditori al Telegraph a sostegno della Brexit

    © flickr.com/ Javier Díaz Barrera
    Politica
    URL abbreviato
    4719121

    Più di 300 rappresentanti del mondo delle imprese e del settore manifatturiero della Gran Bretagna sono intervenuti a favore dell'uscita dalla UE. La loro lettera aperta è stata pubblicata dal "Telegraph".

    Nella lettera si sostiene che l'appartenenza alla UE comprometta la competitività del Regno Unito.

    "Anno dopo anno l'Unione Europea compra sempre meno nel Regno Unito, in quanto le economie dei Paesi membri sono stagnanti e milioni di persone sono lasciate senza lavoro", — si afferma nella lettera.

    Gli imprenditori che hanno firmato la lettera sono convinti che al di fuori dell'Europa il settore industriale britannico riuscirà a svilupparsi molto più intensamente e potrà creare nuovi posti di lavoro.

    La lettera è stata firmata dai rappresentanti delle aziende che operano nel settore dei servizi, negli investimenti, nel settore Information&Tecnology, nell'industria pesante e manifatturiera e nei media; spiccano "Reebok", "Euro Strategies", "Bloomberg New Energy Finance", "Powell Engineering UK" e "Calcot Hotels".

    Correlati:

    Trump: se sarò presidente non cambieranno relazioni USA con Londra in caso di Brexit
    Ex sindaco di Londra paragona obiettivi leadership UE a piani di Hitler e Napoleone
    Il nuovo sindaco di Londra come Cameron: "brexit disastrosa"
    Obama “minaccia” Londra in caso di Brexit: difficile firmare accordi commerciali con USA”
    Fmi su Brexit: Ue a rischio senza Londra
    In Gran Bretagna suscita nervosismo l'ingerenza di Obama sulla Brexit
    Tags:
    referendum, Società, Economia, Business, Brexit, Unione Europea, UE, Gran Bretagna
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik