19:10 14 Dicembre 2019
L'ex sindaco di Londra Boris Johnson

Ex sindaco di Londra paragona obiettivi leadership UE a piani di Hitler e Napoleone

© AP Photo / Kirsty Wigglesworth
Politica
URL abbreviato
8191
Seguici su

L'ex sindaco di Londra Boris Johnson ha dichiarato testualmente che la UE mira a perseguire obiettivi simili a quelli di Hitler, cercando di creare una forte superpotenza.

In un'intervista con il "Telegraph", Johnson ha detto che, nonostante i burocrati di Bruxelles utilizzino metodi diversi da quelli di Adolf Hitler, condividono con il dittatore tedesco un unico obiettivo: l'unificazione dell'Europa sotto un unico organo di potere.

Secondo Johnson, "i fallimenti catastrofici" della UE hanno provocato un aumento delle tensioni tra i Paesi membri ed hanno permesso di avere più potere alla Germania, che ha preso il controllo dell'economia italiana e ha "distrutto" quella greca.

"Napoleone, Hitler ed altri personaggi ci hanno provato, ma hanno avuto una fine tragica", — ha detto Johnson. "L'UE persegue lo stesso tentativo con modalità differenti", — ha aggiunto il politico.

In precedenza l'ex sindaco di Londra Boris Johnson era stato definito "l'apostolo di Putin" per il fatto che aveva criticato il ruolo della UE nel conflitto ucraino.

Il referendum sulla permanenza nell'Unione Europea si svolgerà in Gran Bretagna il prossimo 23 giugno.

Correlati:

Capo diplomazia Belgio pessimista su accordo TTIP prima scadenza mandato Obama
Obama “minaccia” Londra in caso di Brexit: difficile firmare accordi commerciali con USA”
Obama sicuro, solo gli USA devono dettare le condizioni del commercio mondiale
In Gran Bretagna suscita nervosismo l'ingerenza di Obama sulla Brexit
Tags:
Diplomazia Internazionale, Politica Internazionale, euroscetticismo, Brexit, Unione Europea, Boris Johnson, UE, Gran Bretagna
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik