16:24 16 Aprile 2021
Politica
URL abbreviato
18230
Seguici su

Gli Stati Uniti propongono alla UE di "prendersi una pausa" nella costruzione del gasdotto "Nord Stream-2" e valutarne l'impatto sulla sicurezza nazionale e energetica; al momento Washington non considera il gasdotto un progetto commerciale, ha dichiarato l'inviato speciale degli Stati Uniti per l'Energia Amos Hochstein.

"Non crediamo che questo sia un progetto commerciale, ma il contrario," — ha affermato oggi Hochstein in una conferenza stampa.

"La parte politica del progetto non è nella nostra opposizione, ma nel progetto stesso. In entrambi i casi o lo stesso piano del progetto o le sue conseguenze creano divisioni in Europa: questo è fonte di preoccupazione per gli Stati Uniti, dal momento che interessano l'Europa orientale, centrale e gran parte di quella occidentale," — ha aggiunto, segnala RIA Novosti.

"Almeno prendersi una pausa per valutare le implicazioni per la sicurezza nazionale ed energetica degli Stati membri. Ma dovrebbe deciderlo la UE. Gli Stati Uniti hanno espresso preoccupazione, perché i nostri timori per la sicurezza energetica, economica e nazionale in Europa sono strettamente legati", — ha concluso Hochstein.

Correlati:

USA sicuri, "Nord Stream-2" mette in ginocchio l'Europa orientale
Commissione Europea avverte la Russia su Nord Stream-2: serve rispetto standard UE
“Nord Stream-2 fondamentale per la Scandinavia”
Sefcovic: Nord Stream 2 potrebbe minacciare gasdotti Polonia e Ucraina
Gazprom: in Europa la crescita della domanda di gas dalla Russia giustifica Nord Stream-2
In Europa arrivato il primo carico di gas naturale liquefatto dagli USA
Tags:
Politica Internazionale, Geopolitica, Energia, Nord Stream 2, gas, Gas della Russia, Gazprom, Unione Europea, Amos Hochstein, Russia, UE, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook