20:34 31 Ottobre 2020
Politica
URL abbreviato
180
Seguici su

Il partito laburista, che a Londra si appresta a far eleggere Sadiq Khan come nuovo sindaco della città, sprofonda alle elezioni per il rinnovo del parlamento di Edimburgo.

Il partito laburista britannico tiene a Londra, dove attende la presumibile proclamazione di Sadiq Khan al termine della giornata di oggi come erede di Boris Johnson, ma crolla in Scozia e Galles, dove si rinnovavano le amministrazioni. L'avanzata degli indipendentisti del partito nazionalista scozzese è arrivata fino a quota 63, come i seggi conquistati su un totale di 129 al parlamento semiautonomo di Edimburgo, con i conservatori che restano seconda forza con 31 seggi, quasi il doppio rispetto alle precedenti elezioni regionali, relegando al terzo posto i laburisti con solo 13 deputati eletti. In Galles l'avanzata dell'Ukip di Nigel Farage fa perdere al laburista Carwin Jones, attuale primo ministro, la maggioranza assoluta, aprendo per il partito di Corbin la strada ad una alleanza di governo con i libdem.

La possibile vittoria a Londra non sembra comunque in grado di mascherare la crisi di consensi che sta vivendo il partito laburista britannico, da settimane alle prese con la polemica sul presunto antisemitismo di una parte del partito, e con un leader, Jeremy Corbin, sempre più in difficoltà nei sondaggi.     

Tags:
elezioni regionali, Labour - Partito Laburista Uk, Scozia, Gran Bretagna
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook