09:48 21 Settembre 2020
Politica
URL abbreviato
12116
Seguici su

Lo annuncia Rosselkhoznadzor, l'ente federale russo per il controllo della qualità dei prodotti agricoli. Ma pone la condizione: i prodotti dovranno rispettare gli standard vigenti

Rosselkhoznadzor, l'ente federale russo per il controllo della qualità dei prodotti agricoli ha annunciato che potrebbe prendere in considerazione la possibilità di ritirare il divieto d'importazione per i prodotti agricoli provenienti dalla Turchia se la loro sicurezza e qualità fossero garantite.

 

Mercato ortofrutticolo
© flickr.com / Kat
Mercato ortofrutticolo

Lo ha fatto sapere l'ente stesso in una nota diffusa oggi dopo un incontro fra esperti russi e turchi per discutere di violazioni in materia fitosanitaria.

Rosselkhoznadzor — si legge nella nota — "è preoccupata per la rilevazione continua della presenza di microorganismi per i quali la legge russa prevede la quarantena e fa appello alla parte turca affinché adotti le misure più efficaci per garantire la fornitura di prodotti che rispettino pienamente gli standard di legge vigenti in Russia e nella Comunità economica eurasiatica. Ciò consentirà di evitare l'introduzione di limitazioni temporanee a nuovi tipi di prodotti agricoli turchi".

Correlati:

“Dalla Russia nessuna campagna di accanimento contro il business della Turchia”
Capo diplomazia Turchia annuncia “sviluppi positivi” nei rapporti con la Russia
Tags:
Prodotti agricoli, Rosselkhoznadzor, Turchia, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook