04:28 20 Settembre 2020
Politica
URL abbreviato
5150
Seguici su

Pyongyang fermerà i test sulle sue armi nucleari a condizione che gli Stati Uniti e la Corea del Sud smettano di condurre esercitazioni militari congiunte. Inoltre le sanzioni non riusciranno a costringere la Corea del Nord a rinunciare alle sue armi deterrenti.

La Corea del Nord fermerà i test nucleari se gli Stati Uniti smetteranno di effettuare esercitazioni militari con la Corea del Sud, ha riportato "Associated Press" riferendosi alle dichiarazioni del ministro degli Esteri di Pyongyang Ri Su-yong.

"Piantatela di effettuare esercitazioni militari nucleari nella penisola coreana, allora anche noi fermeremo i nostri test nucleari", — ha affermato il ministro in un'intervista.

Il capo della diplomazia nordcoreana ha sottolineato che il Paese ha il diritto ad avere armi nucleari in qualità di deterrente strategico e non si lascerà intimidire dalle sanzioni.

Il ministro ha ribadito che la politica americana ha indotto lo sviluppo di armi nucleari.

E' la prima intervista di un ministro della Corea del Nord nei media occidentali, osserva l'agenzia.

Correlati:

Pyongyang schiera 300 lanciarazzi verso zona smilitarizzata in Corea
La Corea del Nord ha lanciato un missile balistico da un sottomarino
La Corea del Nord minaccia gli USA di un attacco nucleare: il video
Corea, da Russia critiche ad esercitazioni di Washington-Seul e minacce di Pyongyang
USA e Corea del Sud inizieranno le esercitazioni congiunte più grandi della storia
Tags:
Politica Internazionale, Difesa, Sicurezza, Geopolitica, Armi nucleari, Test bomba atomica, Ri Su-yong, USA, Penisola coreana, Corea del Sud, Corea del Nord
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook