Widgets Magazine
21:51 20 Ottobre 2019
Presidente turco Recep Tayyip Erdogan (foto d'archivio)

Scontro diplomatico tra Olanda e Turchia per delle vignette satiriche su Erdogan

© AFP 2019 / Adem Altan
Politica
URL abbreviato
11212
Seguici su

Il ministero degli Esteri turco ha espresso preoccupazione per le vignette satiriche del presidente Erdogan, mentre il diplomatico olandese ha chiesto di far luce su una lettera, in cui si esortano le organizzazioni turche nei Paesi Bassi a segnalare commenti negativi e satire contro Erdogan.

Il ministero degli Esteri turco ha convocato l'ambasciatore olandese Cornelis van Rijn per "esprimere preoccupazione" per le caricature pubblicate nei media olandesi sul presidente Recep Tayyip Erdogan, scrive il quotidiano turco "Hurriyet".

Van Rijn a sua volta ha chiesto alle autorità turche di far luce su una lettera, che il Consolato turco di Rotterdam avrebbe inviato dalle organizzazioni turche che si trovano nei Paesi Bassi.

Secondo i media, in questa lettera Ankara chiede di informare il Consolato su tutti i casi di commenti negativi e satira nei confronti del presidente turco.

"Per chi critica la Turchia, è un segnale in base al quale Erdogan, che da molto tempo è accusato di utilizzare misure repressive contro gli oppositori e critici della sua linea politica, abusa delle vecchie leggi europee nel tentativo di mettere a tacere i suoi nemici stranieri," — ha scritto in merito a questa vicenda il "Washington Post".

La vicenda della lettera ha catturato l'attenzione del primo ministro olandese Mark Rutte.

In un incontro con Angela Merkel ad Eindhoven, ha affermato di essere sorpreso e di non capire cosa cerchi di ottenere Ankara.

"Hurriyet" rileva che le fonti diplomatiche turche hanno rifiutato di commentare la situazione sulla lettera.

Correlati:

Stern: Erdogan ha mostrato la sua vigliaccheria
Merkel, Erdogan e i "valori" europei
“Erdogan ha litigato con tutti, non distingue i nemici dagli amici”
Germania: comico perseguitato dalla legge per aver letto una poesia su Erdogan
“In Turchia repressione contro i cittadini su segnale di Erdogan”
“Paesi della UE in ginocchio davanti ad Erdogan”
Per il Guardian “Erdogan umilia la UE e resta impunito”
Tags:
Censura, Politica Internazionale, Satira, Ambasciata, Consolato, diritti, mass media, Ministero degli Esteri, Cornelis van Rijn, Recep Erdogan, Angela Merkel, Mark Rutte, Olanda, Turchia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik