03:44 22 Ottobre 2020
Politica
URL abbreviato
16429
Seguici su

L'ambasciatore ucraino ritiene che la visita di politici tedeschi in Crimea sia "illegale" perché non hanno ricevuto il permesso da Kiev. Si tratta di Markus Frohnmaier e Marcus Pretzell, che hanno visitato il Forum Economico di Yalta.

L'Ucraina ha inviato al ministero degli Esteri tedesco una nota di protesta in relazione ad una visita in Crimea di due politici tedeschi, riporta l'ambasciatore ucraino in Germania, Andriy Melnyk nel suo account su Twitter.

Il presidente dei giovani iscritti al partito "Alternativa per la Germania" Markus Frohnmaier e l'europarlamentare dello stesso movimento Marcus Pretzell si erano recati al Forum Economico Internazionale di Yalta, svoltosi dal 14 al 16 aprile e visitato da circa mille uomini d'affari, politici e personaggi pubblici provenienti da 25 Paesi, tra cui Giappone, Grecia, Italia, Polonia, Svizzera, Germania, Regno Unito.

In particolare si riporta il commento dell'ambasciatore Melnyk, che ha scritto che "l'ingresso illegale sul territorio della Crimea non è una sciocchezza, ma un reato grave", aggiungendo che le autorità tedesche dovrebbero adottare tutte le misure necessarie per prevenire le violazioni delle leggi dell'Ucraina in futuro.

In precedenza Pretzell aveva dichiarato che Melnyk lo aveva minacciato di "gravi conseguenze" per la visita in Crimea.

Correlati:

Imprenditori italiani romperanno il blocco delle sanzioni in Crimea: pronti 300 milioni €
Tags:
Politica Internazionale, Ambasciata, Protesta, Ministero degli Esteri, Marcus Pretzell, Markus Frohnmaier, Andriy Melnyk, Crimea, Russia, Germania
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook