23:37 23 Settembre 2017
Roma+ 13°C
Mosca+ 8°C
    Matteo Renzi

    Renzi in Messico: No ai muri, necessario altro modello

    © AFP 2017/ FILIPPO MONTEFORTE
    Politica
    URL abbreviato
    817005

    Il presidente del Consiglio italiano ricevuto dal presidente Pena Nieto: abbiamo iniziato a lavorare insieme due ani fa, sua opera di riforme strutturali punto di riferimento.

    E' iniziata con l'arrivo a Città del Messico la tre giorni americana di Matteo Renzi, che dopo la visita ufficiale in Messico sarà a New York per due giorni di appuntamenti in ambito Onu. Ricevuto ieri dal presidente Enrique Pena Nieto, il premier italiano ha parlato questa mattina agli studenti dell'Istituto Tecnologico Autonomo de Mexico nella capitale, da cui partirà questa sera alla volta di New York per la cerimonia per la firma dell'accordo Cop21 di Parigi sulla riduzione delle emissioni.

    Il presidente Pena Nieto ha ribadito l'amicizia e la forte partnership con l'Italia, che "sta dando una mano perchè il Messico possa aggiornare il suo accordo commerciale con l'Unione europea".

    "Oggi il settore energetico sta riscontrando grande interesse da parte delle imprese italiane — ha affermato Pena Nieto nel corso della conferenza stampa seguita all'incontro con Renzi al Palacio  Presidencial — c'è una migliore connessione nella relazione economico-commerciale, come anche nella cooperazione in materia di sicurezza e tra le forze armate".

    Il premier italiano ha parlato delle paure che accomunano i due popoli, con un chiaro riferimento ai fenomeni migratori presenti, seppur a diverso titolo, sia nella realtà europea che messicana.

    "In un tempo in cui qualcuno immagina di continuare a costruire muri, a scommettere sulle paure — ha detto Renzi — qualcuno in America e in Europa continua a vivere di paura e di paure, noi abbiamo bisogno di un altro modello". 

    Correlati:

    Matteo Renzi dictator?
    Tags:
    Visita, Enrique Pena Nieto, Matteo Renzi, Messico
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik