Widgets Magazine
09:43 12 Novembre 2019
Rappresentanti dell'opposizione siriana

Siria, Lavrov assicura: “I colloqui non sono congelati”

© Sputnik . Vladimir Trefilov
Politica
URL abbreviato
0 0 0
Seguici su

L’HNC ha chiesto all'inviato speciale delle Nazioni Unite per la Siria di sospendere la sua partecipazione ai colloqui, accusando Damasco di aver violato la tregua nel paese.

I colloqui sulla Siria a Ginevra non sono congelati, nonostante L'Alto comitato peri negoziati (Hnc) dell'opposizione siriana chieda che la sua partecipazione ai negoziati venga sospesa sospensione.

Il rappresentante dell`opposizione siriana a Ginevra
© AFP 2019 / Fabrice Coffrini
Il rappresentante dell`opposizione siriana a Ginevra

Lo ha assicurato il ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov.

Lunedì l'HNC ha chiesto all'inviato speciale delle Nazioni Unite per la Siria, Staffan de Mistura, di sospendere la partecipazione ai colloqui, accusando Damasco di aver violato la tregua nel paese.

"I colloqui non sono congelati", ha detto Lavrov nel corso di una conferenza stampa.

Il capo della diplomazia russa ha ricordato che altre delegazioni stanno prendendo parte ai colloqui, oltre all'HNC.

"Partiamo dal presupposto che l'inviato speciale delle Nazioni Unite per la Siria, Staffan de Mistura, continuerà le sue azioni con coloro che non stanno cercando di mettere ultimatum e precondizioni, che non corrispondono alle richieste del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite", ha sottolineato Lavrov.

Correlati:

Siria, prossimo round di colloqui a Ginevra l’11 aprile. Il governo arriverà il 14
Siria, al via riunioni preparatorie a Ginevra in vista dei colloqui di pace
Siria, task force sul cessate il fuoco e quella umanitaria si incontrano giovedì a Ginevra
Siria, inviato russo a Ginevra: Opposizioni armate pronte a lottare contro terrorismo
Tags:
Opposizione siriana, colloqui, ONU, Staffan de Mistura, Sergej Lavrov, Siria, Ginevra
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik