23:23 21 Settembre 2017
Roma+ 12°C
Mosca+ 11°C
    Sergey Lavrov

    Lavrov: NATO coinvolta in escalation militare contro la Russia per giustificarsi esistenza

    © Sputnik. Ramil Sitdikov
    Politica
    URL abbreviato
    101574292

    La Russia non permetterà alla NATO di lasciarsi coinvolgere in un confronto senza senso, ha affermato il capo della diplomazia di Mosca Sergey Lavrov durante un seminario al ministero degli Esteri della Mongolia.

    "Assistiamo ad un'escalation delle attività militari della NATO senza precedenti dalla fine della "guerra fredda" nel cosiddetto fianco orientale dell'Alleanza, per esercitare pressioni politico-militari sulla Russia con lo scopo di contenerla. Tutto questo è accompagnato da una campagna propagandistica aggressiva per demonizzare la Russia ", — ha detto Lavrov.

    Secondo il ministro, la NATO "sta cercando un nemico per dare un senso alla sua esistenza."

    "Siamo convinti che non esista alcuna alternativa ragionevole ad una cooperazione reciprocamente vantaggiosa nel campo della sicurezza pan-europea sulla base del principio dell'indivisibilità della sicurezza basato sul diritto internazionale", — ha sottolineato Lavrov.

    Correlati:

    Lavrov: in elaborazione nuova revisione della concezione di politica estera della Russia
    Accordo Russia-USA su Assad? Lavrov accusa Washington di “disinformazione”
    Lavrov: dinnanzi al terrorismo Russia spera che Europa rinunci a giochi geopolitici
    Lavrov: la Russia non vuole lo scontro né con USA né con UE né con NATO
    Tags:
    Geopolitica, Difesa, Occidente, Sicurezza, NATO, Sergej Lavrov, Europa orientale, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik