12:05 21 Agosto 2017
Roma+ 29°C
Mosca+ 28°C
    Il ministro degli Esteri italiano Paolo Gentiloni

    Gentiloni a Tripoli per incontrare al Sarraj

    © AFP 2017/ YAMIL LAGE
    Politica
    URL abbreviato
    111422

    Il ministro italiano degli Esteri in Libia per la prima visita occidentale al premier del governo unitario.

    Sarebbe a Tripoli già da una settimana il team italiano composto da una sessantina di unità inviato da Roma per garantire la sicurezza a Paolo Gentiloni, arrivato a sorpresa questa mattina nella capitale libica. La rivelazione è del quotidiano Libya Herald, che ha riportato dettagli della prima visita da parte di un leader occidentale dall'arrivo a Tripoli di Fayez al Sarraj e dei rappresentanti del suo governo di unità nazionale.

    Nel giorno in cui si riunisce a Tunisi la conferenza internazionale per la Libia, alla quale prenderanno parte rappresentanti di 40 Paesi, istituzioni finanziarie e organizzazioni internazionali, Gentiloni arriva a Tripoli per dare continuità al sostegno diplomatico offerto in questi mesi, in attesa del voto del Parlamento di Tobruk che dovrebbe verosimilmente rimuovere gli ultimi ostacoli prima dell'insediamento pieno del governo in questo tentativo di pacificazione del Paese pilotato dalle Nazioni Unite. L'attesa votazione dell'assemblea espressione del governo esiliato di Cirenaica potrebbe tenersi il prossimo 18 aprile, secondo quanto richiesto dai due vicepresidenti del Parlamento di Tobruk in una conferenza stampa tenutasi domenica scorsa al Cairo.  

    Correlati:

    Libia, dal Congresso di Tripoli via libera al governo al-Sarraj
    Aeroporto di Tripoli chiuso per ore, slitta arrivo al Sarraj
    Libia, tutti contro Sarraj e il governo di riconciliazione nazionale sostenuto dall'Onu
    Libia, al Sarraj ci riprova: pronta squadra di governo
    Tags:
    Incontro, Fayez al-Sarraj, Paolo Gentiloni, il ministro degli Esteri, Libia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik