18:06 19 Settembre 2020
Politica
URL abbreviato
6100
Seguici su

Il caos politico che regna a Kiev scoraggia gli investitori. Il FMI ha congelato la nuova tranche di prestiti in attesa della stabilità nel governo, mentre alcuni istituti di credito si sono affrettati a sbarazzarsi dei titoli di stato ucraini, scrive il quotidiano statunitense “The Christian Science Monitor”.

Nel corso degli ultimi 2 anni, il presidente ucraino Petr Poroshenko non ha realizzato le riforme promesse, fatto che provoca frustrazione nella società ucraina così come stanchezza dell'Ucraina tra l'arrabbiata popolazione europea." Se questa situazione non cambierà presto, Kiev non riceverà gli aiuti finanziari internazionali promessi, scrive "The Christian Science Monitor".

"Il Fondo Monetario Internazionale (FMI), organo che tiene finanziariamente a galla l'Ucraina, a seguito della paralisi politica in atto dallo scorso agosto non versa denaro a Kiev e a quanto pare sembra intenzionato a non rinnovare il programma di finanziamento nei prossimi anni. Alcuni istituti di credito stranieri si sono sbarazzati delle obbligazioni ucraine", — si indica nell'articolo.

La situazione si sarebbe potuta salvare con le elezioni parlamentari anticipate, ritengono gli analisti intervistati dal giornale, ma secondo loro Poroshenko non ha scelto questa strada perché sarebbe andato incontro ad una valanga di critiche. Questa crisi potrebbe finire con il termine anticipato del mandato presidenziale.

Inoltre, secondo il giornale, sottolineano il momento critico di Poroshenko due eventi che sono avvenuti questa settimana: la pubblicazione dei cosiddetti "Panama papers" e il voto del referendum in Olanda contrario all'Associazione dell'Ucraina con l'Unione Europea.

Correlati:

‘No’ olandese: la colpa è di Poroshenko e del suo entourage
Petizione di cittadini ucraini a Poroshenko per introdurre il visto agli olandesi
Poroshenko assicura che l'Ucraina continuerà il corso delle riforme
Nuova tranche del FMI per l'Ucraina dipende dal pagamento debito alla Russia
Per Medvedev “errore del FMI i prestiti all'Ucraina”
Niente riforme, niente soldi: il FMI minaccia l'Ucraina
Tags:
Finanze, Politica Internazionale, Debito dell'Ucraina, governo, FMI, Fondo Monetario Internazionale
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook