Widgets Magazine
21:45 20 Luglio 2019
Bandiere di Ucraina e UE

“Gli olandesi hanno bocciato la Commissione Europea e l'economia ucraina”

© REUTERS / Gleb Garanich
Politica
URL abbreviato
2143

In Olanda più del 60% degli elettori ha votato contro la ratifica dell'accordo sull'associazione della UE con l'Ucraina. Tenendo conto della volontà popolare, il governo olandese potrebbe rifiutare di implementare alcune disposizioni del documento.

Jaromír Kohlíček, eurodeputato della Repubblica Ceca eletto tra le fila del "Partito Comunista della Boemia e Moravia, ha commentato per l'edizione ceca di Sputnik il risultato del referendum:

"Credo che gli olandesi abbiano detto "no" all'ennesimo salto ne buio della UE troppo avventato. Gli olandesi sono abituati a fare bene i conti. Sono sempre stati commercianti di primo livello. Proprio per questo nei Paesi Bassi non è passato il referendum sulla Costituzione della UE. Dunque gli olandesi hanno votato contro l'accordo con l'Ucraina, che contiene 15 pagine in cui la UE si impegna solennemente a continuare l'assistenza e il sostegno all'Ucraina a prescindere dal tipo di governo.

Attualmente l'Ucraina è economicamente sull'orlo del baratro. Non mi riferisco al debito nei confronti della Federazione Russa, parlo della situazione nel Paese. In Ucraina occidentale di fatto non lavorano le imprese, nella parte orientale del Paese la situazione è molto incomprensibile.

In questa situazione dell'Ucraina che non potrebbe cambiare, i veri olandesi che sanno fare i conti molto bene, vedono i rischi associati all'accordo con l'Ucraina.

Quindi è un doppio "no". In primo luogo è un "no" alla Commissione Europea, e in secondo luogo è un "no" per l'attuale situazione economica in Ucraina".

Correlati:

Referendum, bocciatura associazione Ucraina-UE: Bruxelles aspetta decisioni Olanda
Accordo Ue-Ucraina, l'Olanda dice no
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik