03:26 22 Gennaio 2018
Roma+ 8°C
Mosca-7°C
    Sergey Lavrov e John Kerry (foto d'archivio)

    Lavrov e Kerry discutono come intensificare la lotta contro il Daesh

    © AFP 2018/ Christof STACHE
    Politica
    URL abbreviato
    850

    Il ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov e il segretario di Stato americano John Kerry hanno discusso al telefono come intensificare la lotta contro il Daesh e Al Nusra, così come le questioni su come consolidare il cessate il fuoco in Siria, hanno dichiarato al ministero degli Esteri russo.

    "Il ministro ed il segretario di Stato continuano a scambiarsi le opinioni sulla possibilità di superare il conflitto in Siria attraverso l'intensificazione comune della lotta contro il Daesh, Al Nusra ed altri gruppi terroristici, l'assicurazione del cessate il fuoco e la continuazione dei negoziati sotto l'egida delle Nazioni Unite tra il governo e l'intero spettro delle forze di opposizione nell'interesse di una rapida elaborazione dei parametri per una soluzione pacifica", — si legge in un comunicato del ministero degli Esteri.

    Inoltre i capi delle diplomazie di Russia e USA hanno toccato il tema del maggior coinvolgimento internazionale per l'attuazione degli accordi di Minsk per risolvere la crisi ucraina, si afferma nel comunicato.

    La conversazione telefonica è stata avviata dalla parte americana.

    Correlati:

    Accordo Russia-USA su Assad? Lavrov accusa Washington di “disinformazione”
    Lavrov: dinnanzi al terrorismo Russia spera che Europa rinunci a giochi geopolitici
    Siria, Kerry a Lavrov: Urgente bisogno di progressi in transizione politica
    Lavrov: la Russia non vuole lo scontro né con USA né con UE né con NATO
    Tags:
    ISIS, Accordi di Minsk, Cooperazione, Diplomazia Internazionale, Politica Internazionale, Al Nusra, Il Ministero degli Esteri della Russia, John Kerry, Sergej Lavrov, Donbass, Siria, USA, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik