02:15 20 Gennaio 2021
Politica
URL abbreviato
120
Seguici su

Il presidente colombiano annuncia l'avvio dei negoziati di pace con il gruppo paramilitare per la deposizione delle armi.

Storico annuncio da parte del presidente colombiano Juan Manuel Santos, che nella giornata di ieri ha riferito l'apertura ufficiale di un negoziato di pace con i guerriglieri dell'Esercito di Liberazione Nazionale, gruppo paramilitare marxista nato nel 1964 e protagonista di una sanguinosa guerriglia con i governi di Bogotà per oltre mezzo secolo.

Santos, che ha comunicato come a Caracas, dove sono riunite le due delegazioni, sia stato trovato un primo accordo sul documento preparatorio in cui sono fissati meccanismi e agenda degli incontri, ha parlato di "un nuovo passo verso la pace totale", dopo la chiusura dell'accordo firmato a l'Havana con le Farc nello scorso settembre.    

Correlati:

Colombia, accordo di pace con le Farc a Cuba potrebbe essere firmato con penna speciale
La Colombia potrebbe legalizzare marijuana per scopi medici e scientifici
Renzi oggi in Colombia, domani a l'Havana
Con la fine della guerra civile la Colombia diventa il crack del sud America
Tags:
negoziati di pace, Juan Manuel Santos, Colombia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook