08:49 25 Marzo 2017
    Philip Hammond (foto d'archivio)

    Per Londra “la Russia è una minaccia per il mondo”

    © AFP 2017/ Stefan Wermuth
    Politica
    URL abbreviato
    673502468

    Il ministro degli Esteri britannico Philip Hammond ha sostenuto che la Russia rappresenta una minaccia per il mondo. Tale dichiarazione è stata fatta oggi durante una sua visita in Georgia, segnala la “Reuters”.

    "La Russia ignora le regole internazionali e viola le norme del diritto internazionale. E' un problema e una minaccia per tutti noi," — ha detto Hammond, rispondendo alla domanda se il comportamento della Russia in Georgia e nei Paesi Baltici sia pericoloso.

    Lo scorso 18 marzo l'alto rappresentante della UE per gli Affari Esteri e la Politica di Sicurezza Federica Mogherini aveva esortato gli Stati membri dell'ONU ad introdurre le sanzioni contro Mosca. Il capo della diplomazia europea aveva detto che l'Unione Europea continuerà a non riconoscere la Crimea come parte della Russia, anche attraverso le sanzioni.

    Al ministero degli Esteri russo hanno rilevato che le parole della Mogherini vengono percepite come una "mancanza di rispetto per più di 2 milioni di persone della Crimea". Come notato nel dicastero diplomatico russo, Bruxelles non vuole vedere i reali cambiamenti positivi avvenuti nella penisola dopo la riunificazione con la Russia.

    Correlati:

    Mogherini contro Putin – e Renzi (glielo chiede la UE. Ossia Nuland)
    Mogherini: in estate nel vertice UE verrà discusso il futuro delle sanzioni vs Russia
    Mosca si rammarica dei principi “dolorosi” dei rapporti della UE con la Russia
    Cremlino segnala attacco mediatico in preparazione contro Putin
    Il Cremlino commenta l'appello della UE all'ONU per le sanzioni contro la Russia
    Tags:
    Geopolitica, Politica Internazionale, Difesa, Diplomazia Internazionale, Sicurezza, Philip Hammond, Georgia, Paesi Baltici, Gran Bretagna, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik

    Tutti i commenti

    • avatar
      droyde
      Mentre le enclavi Inglesi a Cipro, guardare Google maps o Wikipedia, sono una cosa corretta..
    • avatar
      советский
      Esagerato! Più realista del Re!

      Преувеличены! Более роялистами, чем король!
    • avatar
      Giuseppe Rossi
      Pericoloso che altri esercitino il colonialismo in modo concorrenziale come gli inglesi e i francesi?
      Certamente!
    • Francesco
      .. La faccia di bronzo dei britannici è impressionante, soprattutto considerando come si è comportata con le isole Falkland, com'è che li il parere della popolazione è rilevante ed in Crimea no?

      Se la Crimea non avesse voluto essere russa avremmo visto battaglie da parte della popolazione come accade nell'Ucraina dell'est, che ad essere filo americana e filo nazista non ci sta e dunque giustamente il popolo si è sollevato.

      Unione Sovietica prima e Federazione Russa oggi è uno stato che, nonostante l'enorme peso politico e militare, ha sempre agito con moderazione e lucidità e sempre per difendere lei od i suoi alleati.
    • avatar
      msan.mr
      Credo che alle menzogne non si debba rispondere con la verità, soprattutto quando quel pulpito non spetta all'accusatore. In questo caso trattasi di un adepto della "sacra corona unita!", un birillo nelle tasche della casta massonica ANGLO-sionista-americana, che certamente si deve guadagnare il pane. Mefistofele lo ha certo nella sua lista di debitori, un DEBITO privato, ed un PIL di menzogne e di complicità dirette ed indirette che lo vedranno certamente sempre mescolato al fango dell'ipocrisia! Parliamo piuttosto di cose serie, e per le quali certamente il processo di elaborazione degli eventi, sfugge a chi con tanta rigida follìa sta globalizzando la distruzione sistematica di ogni certezza, ed il CAOS primordiale alle origini di un mondo che nuovo non sará. Non esiste futuro senza presente, e su queste basi, neanche la speranza avrà più ragione di sopravvivere. Quale è quel bottone genetico che può giustificare tale istinto di morte che sta avvolgendo il mondo, e che oltre alle guerre che da sempre l'uomo ha conosciuto, marcia irreversibilmente su di un piano di destabilizzazione psichica ed esistenziale del suo popolo umano? Come si può pensare ad una rinascita antropologica, senza un percorso plausibile che porti alla catartica redenzione della specie? La palese involuzione dell'Europa è a dimostrazione di quella che potrebbe apparire come una profezia laddove non è che una verità apodittica e di per sè incontestabile. Questo signore pone il problema russo al centro del suo atrofizzato ombelico intellettuale, laddove è palese come l'istituzione Neuro-americana stia distruggendo giorno dopo giorno, la speranza di vita di un'Europa sempre più vicina ad una morte senza redenzione. La vera guerra di questo lugubre e nefasto cantore di Norimberga, è contro l'Europa e la civiltà dei suoi popoli e cittadini. È dell'Europa che si vuole l'estinzione, e con essa l'incendio Neroniano di una civiltà, colpevole di essere tale, e di cui la Grecia è laboratorio ed emblema di una mitologia della distruzione. La massonica e demoniaca casta anglo-giudaico-americana, sta perpetrando lo "stalking" nei confronti della Russia, ma per far sì che abbandoni l'Europa alle sue fauci di Idra famelica, per volgersi poi contro di essa, e successivamente contro la Cina, a "pasto" consumato. È importante dunque che i centauri della libertà suonino i corni del "grande risveglio", e chiamino a raccolta i popoli dell'Europa, della Russia e della Cina, per dar vita tutti insieme ad un Movimento Risorgimentale Universale, e il proprio futuro a tutti i popoli della Terra, liberandoli da queste folli e mostruose icone della incarnazione mefistofelica!
    • belli corrado
      La tana delle Jene Londinesi è in subbuglio, vedono avvicinarsi sempre più velocemente la loro prossima fine ,sia come popolo che come potenza Coloniale, non credo che ci sarà un altro Re o Regina in quel lembo di terra maledetta sanguinaria, sono alla fine , i Rothschild vengono indagati uno alla volta e additati come Criminali responsabili di tutte le guerre e genocidi che si sono succeduti dal 1783 fino a oggi-
    • avatar
      ribalko
      LA MINACCIA PER IL MONDO E' L'ANGLO-SIONISMO, DEL QUALE PHILLIP HAMMOND E' SOLO UN SERVO A LIBRO-PAGA
    • Marcello Cattaneo
      Infatti in giro per il mondo parlano tutti russo, a forza di conquistare in ogni dove.
    • Certo!!! Una minaccia per il SUO mondo!!! Ma anche quelli che non si sono bevuti tutte le stronzate, dall'affondamento della USS Maine nel porto di L'avana nel 1898, agli attentati in Europa nel 2016, sono una minaccia per il SUO mondo! Compreso me!!
    • giovanni
      Forse sara per l ora avanzata, forse sara che questo mentecatto non merita tante spiegazioni a riguardo, dico solo che impersonifica perfettamente la figura dell affiliato del regime anglosionista mondialista ,come un vero perfetto" BASTARDO" da palcoscenico!
    • sagitta.1
      così parlano i servi degli Usa
    • roberto
      Le parole di un rappresentante della perfida Albione dovrebbero lasciarci indifferenti....
    Mostra nuovi commenti (0)