12:00 14 Novembre 2019
Bernie Sanders e Hillary Clinton

Primarie Usa, Sanders sconfigge la Clinton in tre Stati

© AP Photo / Tom Lynn
Politica
URL abbreviato
0 62
Seguici su

Nell'ultima tornata di primarie nel Partito Democratico, lo sfidante Bernie Sanders conquista i caucus in Alaska, Stato di Washington e Hawaii. Ora la sfida a est, ma il divario con l'ex First Lady è ancora ampio.

Tre su tre per Bernie Sanders nelle votazioni di Alaska, Stato di Washington e isole Hawaii, dove i sostenitori del Partito Democratico Usa erano chiamati a votare per le elezioni primarie. La frontrunner Hillary Clinton è stata sconfitta in tutte e tre le consultazioni, svoltesi con la formula del caucus in Alaska e a Washington e con quella mista (dibattito e votazione segreta) nelle Hawaii.

Nonostante il basso numero di delegati che venivano assegnati in queste tre tornate elettorali, molti analisti Usa ritengono che queste vittorie possano dare un nuovo slancio alla campagna di Sanders, che ha adesso poco meno di 300 delegati in meno rispetto alla Clinton e attende le decisive sfide di aprile in Wisconsin e a New York. Diverso il discorso per i 440 cosiddetti "super delegati", principalmente governatori ed esponenti dell'establishment democratico che alla convention di Philadelphia potranno scegliere liberamente chi votare, ed il cui orientamento pare oggi indirizzato tutto sulla Clinton.

Correlati:

Primarie USA, la rivincita di Trump e Sanders
Tags:
Elezioni primarie, Primarie presidenziali USA, Elezioni, elezioni presidenziali, Bernie Sanders, Hillary Clinton, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik