15:12 18 Ottobre 2018
Ministro degli Esteri tedesco Frank-Walter Steinmeier (foto d'archivio)

Capo diplomazia Germania elogia Russia per contributo in lotta vs Daesh e pace in Siria

© AP Photo / Jim Watson, Pool
Politica
URL abbreviato
21302

Il cessate il fuoco in Siria è diventato il colpo più significativo per i terroristi islamici e sarebbe stato impossibile senza il coinvolgimento della Russia, ha dichiarato il ministro degli Esteri tedesco Frank-Walter Steinmeier.

Il capo della diplomazia tedesca Frank-Walter Steinmeier ha detto ai giornalisti del grupo editoriale "Funke" di aver apprezzato il contributo della Russia al processo di pace in Siria. Il testo dell'intervista è stato pubblicato dal quotidiano "Berliner Morgenpost".

"Il cessate il fuoco, il via libera alle missioni umanitarie, l'inizio dei colloqui dei pace a Ginevra: tutto questo sarebbe stato impossibile senza la partecipazione costruttiva della Russia", — ha sottolineato Steinmeier.

La tregua raggiunta è stata definita dal ministro degli Esteri tedesco come "il colpo più decisivo" della Russia contro il Daesh.

"Le forze governative e d'opposizione, almeno per il momento, non si massacrano a vicenda e possono concentrare tutti i loro sforzi nella lotta contro lo Stato Islamico," — ha detto.

Per la prima volta è apparsa la speranza per risolvere il conflitto che "ogni giorno alimenta i gruppi terroristici" dopo cinque anni di guerra, ha aggiunto il ministro degli Esteri tedesco.

Secondo Steinmeier, l'intervento di Mosca in Siria ha molti motivi, compreso il tentativo di contenere la minaccia del terrorismo islamico e la volontà di creare una zona di influenza in Medio Oriente.

Il ministro ha sottolineato che la Russia non è interessata "al caos perpetuo e alla totale distruzione delle strutture statali in Medio Oriente."

Correlati:

Putin si congratula con Assad per la liberazione di Palmira
Siria, Gentiloni: ruolo Russia di fondamentale importanza nel processo di pace
Tags:
ISIS, Terrorismo, Pace, Diplomazia Internazionale, Politica Internazionale, negoziati intrasiriani, Frank-Walter Steinmeier, Russia, Germania
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik