19:55 16 Dicembre 2017
Roma+ 12°C
Mosca+ 5°C
    Bandiere di Russia e UE

    Mosca si rammarica dei principi “dolorosi” dei rapporti della UE con la Russia

    © Sputnik. Vladimir Sergeev
    Politica
    URL abbreviato
    6101

    Mosca si rammarica dei "dolorosi principi" di cooperazione tra i Paesi dell'Unione Europea e la Russia, compresa la politica di sanzioni di Bruxelles nei confronti della Russia, ha dichiarato oggi il ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov.

    "Certo, abbiamo accolto con rammarico i principi, direi dolorosi, delle relazioni della UE con la Russia, ancor di più l'appello a tutti i Paesi del mondo ad introdurre le sanzioni contro la Russia", — ha affermato Lavrov, parlando all'Accademia Diplomatica del Ministero degli Esteri russo.

    Secondo lui, tali affermazioni "prive di fantasia e di mancanza di comprensione del rapido cambiamento della posizione del contesto globale" sono l'opzione peggiore, "di un modo di pensare di chiusura".

    "In questo contesto la Russia si propone di continuare a promuovere un approccio razionale e un dinamismo politico per allargare un influsso positivo sulla formazione di un nuovo ordine mondiale", — ha aggiunto il ministro.

    Correlati:

    Mogherini: in estate nel vertice UE verrà discusso il futuro delle sanzioni vs Russia
    UE esorta i Paesi dell'ONU ad introdurre sanzioni contro la Russia per la Crimea
    Il Cremlino commenta l'appello della UE all'ONU per le sanzioni contro la Russia
    Tags:
    Politica Internazionale, Diplomazia Internazionale, sanzioni antirusse, Unione Europea, Federica Mogherini, Sergej Lavrov, UE, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik