23:32 11 Dicembre 2017
Roma+ 16°C
Mosca+ 0°C
    Leader Paesi UE al vertice di Bruxelles sulla crisi migratoria

    Paesi UE trovano una posizione comune sull'accordo con la Turchia

    © REUTERS/ Francois Lenoir
    Politica
    URL abbreviato
    8115

    I leader dei Paesi della UE al vertice di Bruxelles hanno elaborato una posizione comune sulle proposte turche per la risoluzione della crisi migratoria: il pacchetto concordato sarà presentato oggi al primo ministro turco, ha riferito il capo del governo del Lussemburgo Xavier Bettel.

    I colloqui con il premier turco Ahmet Davutoglu si svolgeranno oggi a Bruxelles, dopodichè i leader europei si riuniranno per mettere a punto una posizione definitiva sulla cooperazione con la Turchia nella crisi migratoria, riporta "Deutsche Welle".

    Allo stesso tempo i media evidenziano che Davutoglu ha aumentato la pressione sui leader europei per far accettare da loro il piano proposto da Ankara per risolvere la crisi migratoria. Ha inoltre espresso dubbi sulla fattibilità di implementazione del piano concordato preventivamente con la UE.

    "Non accetteremo nessuna proposta che potrebbe trasformare la Turchia in una prigione per i profughi", — ha sottolineato il premier turco prima di partire per il vertice di Bruxelles giovedì.

    Secondo le previsioni, il primo ministro turco avrà oggi dei colloqui con il presidente della Commissione Europea Jean-Claude Juncker ed il presidente del Consiglio d'Europa Donald Tusk.

    Correlati:

    Nessuno in Europa vuole accelerare i negoziati per l’adesione della Turchia
    In Spagna petizione al Parlamento contro l'accordo UE-Turchia
    “La UE ha fatto concessioni alla Turchia oltre il senso comune del pudore”
    Turchia, scambio “profughi-visto”: per la UE rischia di finire male
    Tags:
    profughi, migranti, Immigrazione, Diplomazia Internazionale, Politica Internazionale, Crisi dei migranti, Vertice UE, Commissione Europea, Unione Europea, Jean-Claude Juncker, Donald Tusk, Xavier Bettel, Ahmet Davutoglu, Turchia, UE
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik