Widgets Magazine
20:49 20 Ottobre 2019
Dmitry Medvedev

Medvedev: sanzioni di risposta resteranno in presenza di pressioni esterne sulla Russia

© Sputnik . Dmitry Astakhov
Politica
URL abbreviato
8342
Seguici su

Le misure economiche di risposta da parte della Russia contro l'Occidente resteranno in vigore finché continuerà la pressione esterna su Mosca, in merito non c'è spazio per farsi illusioni, ha dichiarato il primo ministro Dmitry Medvedev.

"Tra l'altro, gli agricoltori ci chiedono costantemente cosa succederà dopo la fine delle nostre misure di risposta. Prima o poi termineranno. E' assolutamente chiaro. Certamente le terremo finché continuerà la pressione esterna. Non bisogna farsi illusioni. Se qualcosa viene prolungata, la risposta sarà simmetrica. Ma prima o poi finirà, quindi occorre pensare già oggi come possiamo continuare a sostenere l'agricoltura," — ha detto Medvedev, segnala RIA Novosti.

Contro la Federazione Russa ci sono 3 pacchetti di sanzioni dell'Europa. Le sanzioni individuali, che sono state estese alla fine della scorsa settimana. Le misure settoriali restrittive nei confronti della Russia, le cosiddette sanzioni economiche, sono valide fino al 31 luglio, mentre le sanzioni contro la Crimea scadranno il prossimo 23 giugno.

Correlati:

Mogherini: in estate nel vertice UE verrà discusso il futuro delle sanzioni vs Russia
L'Unione Europea ha deciso di prorogare le sanzioni contro i cittadini russi
La UE ha esteso le sanzioni individuali contro la Russia
Deputati dell'Europarlamento chiedono alla Mogherini sanzioni contro Putin
Russia, inviato in Ue: mi auguro che sanzioni vengano sollevate in estate
Tags:
Sanzioni, Politica Internazionale, Agricoltura, Diplomazia Internazionale, Occidente, Dmitry Medvedev, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik