Widgets Magazine
11:34 22 Luglio 2019
Bandiera siriana

Reuters: Russia e Occidente riflettono su federalizzazione della Siria

© AP Photo / Alexander Kots/Komsomolskaya Pravda via AP
Politica
URL abbreviato
932

Oggi nei media occidentali è apparsa la notizia secondo cui nei colloqui tra le parti siriane potrebbe essere discussa la possibilità di una federalizzazione della Siria. Secondo i giornalisti, questa idea è supportata sia dall'Occidente che dalla Russia.

Secondo i sostenitori di questa idea, l'introduzione di una struttura federale contribuirà a conservare l'integrità del Paese arabo.

"Essendo interessati a preservare l'integrità territoriale della Siria, i mediatori internazionali stanno prendendo in considerazione il modello federale", — ha rivelato alla "Reuters" una fonte nel Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite.

Ha aggiunto che alle autorità regionali verrebbe assicurata un'ampia autonomia.

Come appreso dai media, la proposta è già stata trasmessa all'inviato speciale del segretario generale delle Nazioni Unite sulla Siria Staffan de Mistura.

Il nuovo ciclo di negoziati tra le parti siriane è stato fissato il prossimo 14 marzo. Tuttavia i negoziati sono iniziati ufficialmente il 9 marzo, ma per problemi di logistica le delegazioni arriveranno a Ginevra solo tra il 12 e 14 marzo.

Correlati:

Siria, al via riunioni preparatorie a Ginevra in vista dei colloqui di pace
Tags:
Pace, Politica Internazionale, Diplomazia Internazionale, Occidente, Staffan de Mistura, Russia, Siria
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik