07:03 24 Agosto 2017
Roma+ 17°C
Mosca+ 15°C
    Panorama di Budapest, Ungheria

    Crisi profughi, in 10 giorni l'Ungheria costruirà recinzioni al confine con la Romania

    © Sputnik. Yurij Kaver
    Politica
    URL abbreviato
    127672

    L'Ungheria è pronta a costruire una recinzione in filo spinato entro 10 giorni lungo il confine con la Romania, in caso di incremento del flusso di migranti, ha affermato il ministro dell'Interno ungherese Sándor Pintér.

    "L'Ungheria migliorerà la protezione delle sue frontiere. In tutto il Paese annunciamo lo stato di crisi a seguito della crisi migratoria", —segnala le sue parole RIA Novosti con riferimento alla "Reuters".

    L'Ungheria ha già eretto una recinzione ai suoi confini con la Serbia e la Croazia. Tra le altre cose, l'Ungheria dispiega la polizia e i militari verso i suoi confini meridionali, dopo che la Serbia, la Croazia e la Slovenia hanno adottato misure per limitare l'afflusso di migranti, ha riferito il ministro.    

    Correlati:

    Migranti, Ungheria pronta a referendum su redistribuzione
    All'Ungheria non vanno giù le quote-migranti, esposto contro la UE
    Migranti: l'Ungheria chiude la frontiera con la Croazia a mezzanotte
    Marine Le Pen elogia Ungheria: Orban unico difensore di Schengen contro clandestini
    Tags:
    Immigrazione, migranti, profughi, Confine, Crisi dei migranti, Esercito, Polizia, Unione Europea, Sándor Pintér, Romania, UE, Ungheria
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik