11:23 23 Settembre 2017
Roma+ 23°C
Mosca+ 8°C
    Migranti

    Migranti, Turchia vuole altri 3 miliardi

    © AP Photo/
    Politica
    URL abbreviato
    14391112

    Nell'atteso vertice di ieri a Bruxelles, Ankara ha chiesto tre miliardi di euro extra per la firma dell'accordo, rimandato al Consiglio Europeo del 17 marzo.

    Sulla crisi dei migranti è stato raggiunto un accordo di massima tra l'Ue e la Turchia. In attesa della firma sul documento finale, prevista per il prossimo Consiglio Europeo fissato per il 17 marzo, ieri a Bruxelles i rappresentanti delle istituzioni europee e del governo turco hanno concordato sulle principali linee di intervento inserite nella bozza dell'accordo.

    Il tentativo europeo di interrompere la rotta balcanica, che sta facendo riversare in Europa decine di migliaia di disperati dal Medio Oriente e non solo, ha incontrato però l'inattesa richiesta di fondi aggiuntivi da parte di Ankara, che arriva a chiedere così complessivamente 6 miliardi di euro, e non 3 come originariamente previsto. La richiesta della Turchia ha messo in imbarazzo i leader europei che dopo dodici ore di colloqui hanno deciso di rinviare la firma del documento al prossimo Consiglio Europeo.

    Nel corso del dibattito, è stato poi il premier italiano a rilanciare, chiedendo in contropartita alla Turchia di assumere decisioni in tema di libertà di stampa, tema delicatissimo per un Paese in cui solo poche ore fa è stato commissariato il più popolare quotidiano di opposizione al presidente Erdogan.

    Nel merito della gestione dei flussi migratori sulla rotta balcanica, così come delineata dal documento discusso ieri, il piano dovrebbe prevedere un meccanismo per cui ad ogni migrante riaccolto da Ankara, ne corrisponderà uno ricollocato in Europa, con più aiuti economici alla Turchia per fermare il flusso e un'accelerazione sul rilascio dei visti a cittadini turchi e sul processo di adesione all'Ue. 

    Correlati:

    La Gran Bretagna non può espellere migliaia di migranti clandestini
    Migranti, appello di Tusk agli irregolari: Non venite in Europa
    Parigi avvisa Londra: In caso di Brexit migranti Calais in UK
    Tags:
    Unione Europea, Fondi alla Turchia, Crisi dei migranti, Turchia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik