23:45 19 Novembre 2019
Recep Tayyip Erdogan

Erdogan appoggia a denti stretti la tregua in Siria

© AP Photo / Francois Mori
Politica
URL abbreviato
11019
Seguici su

Il presidente turco Tayyip Erdogan ha approvato l'accordo raggiunto tra la Russia e gli Stati Uniti sul cessate il fuoco in Siria, sottolineando tuttavia come sia nell'interesse del presidente siriano Bashar Assad.

"Il cessate il fuoco in Siria, in linea di principio è positivo e sarà l'occasione per dare respiro ai nostri fratelli siriani. Ma gioca a favore del regime di Assad, responsabile della morte di mezzo milione di concittadini. Preoccupa l'ambiguità della retorica nei riguardi dell'opposizione siriana. Temiamo che questo accordo possa portare a conseguenze ancora più tragiche", — ha detto.

Secondo le parole di Erdogan, la tregua "spalma burro sul pane di Assad e di coloro che lo sostengono, gettando a mare i veri padroni della Siria".

"In precedenza questi tentativi erano stati utilizzati per l'occupazione di nuovi territori. Era necessario tener conto della sensibilità della Turchia. Continueremo a monitorare il cessate il fuoco", — ha aggiunto.

Secondo lui, la tregua non deve riguardare l'Unione Democratica curda, che Ankara considera un'organizzazione terroristica legata al Partito dei Lavoratori del Kurdistan (PKK), fuorilegge in Turchia.

Correlati:

“Erdogan sta cercando giustificazioni per l'invasione della Siria”
Erdogan ha dichiarato che la Turchia ha il diritto di combattere il terrorismo all’estero
I giochi pericolosi di Erdogan in Siria
Putin e Assad hanno discusso il piano di Russia e USA sulla tregua in Siria
Accordo tra USA e Russia sul cessate il fuoco in Siria
Tags:
Curdi, Tregua, Opposizione, PKK, Recep Erdogan, Bashar al-Assad, Siria, Turchia, USA, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik