21:44 14 Agosto 2020
Politica
URL abbreviato
12312
Seguici su

Il viceministro della Difesa russo Anatolij Antonov ha dichiarato che la Turchia al momento dell’impiego dell’aviazione in Siria deve attenersi in pieno alle misure disposte dal memorandum russo-americano sulla sicurezza dei voli nella repubblica araba.

"Queste conferme sono arrivate dagli Stati Uniti" ha detto Antonov citato da RIA Novosti.

Antonov ha segnalato che in risposta al colpo alle spalle da parte dell'aviazione turca è stato fondato il gruppo contraereo che "permette agli aerei russi, che eseguono operazioni militari in Siria, di rilevare anticipatamente la presenza di minacce, e adottare in caso di necessità le adeguate misure per la sicurezza dei loro voli" ha affermato Antonov.

Il portavoce del Pentagono Peter Cook ha reso noto che il memorandum tra Russia e Stati Uniti sui voli in Siria è entrato in vigore alla fine di ottobre.

Precedentemente il viceministro della Difesa Anatolij Antonov ha dichiarato che il memorandum sulla sicurezza dei voli in Siria, concluso dai ministeri della Difesa di Russia e USA, potrebbe essere un "punto di partenza" alla possibile estensione della cooperazione tra i due paesi.

Correlati:

Turchia, telefonata Lavrov-Kerry: violato memorandum Russia-Usa
Tags:
Memorandum, Operazioni militari, Cooperazione militare, voli, Cooperazione con la Russia, caccia, aeronautica militare, Sicurezza, Siria, Turchia, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook