13:52 23 Agosto 2017
Roma+ 28°C
Mosca+ 22°C
    Sergey Lavrov

    Russia, Lavrov sicuro: contrabbando al confine tra Siria e Turchia alimenta terrorismo

    © AFP 2017/ Wu Hong
    Politica
    URL abbreviato
    266680

    L'eliminazione del contrabbando attraverso il confine turco-siriano è una delle principali condizioni per il cessate il fuoco in Siria, ha affermato il ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov a margine dei colloqui in Oman.

    "Abbiamo le nostre opinioni al riguardo, ci sono considerazioni puramente pragmatiche che sono dettate dalla necessità di rendere effettiva la tregua. Ne abbiamo parlato con i rappresentanti americani del gruppo internazionale di sostegno sulla Siria, mi auguro che discorsi più dettagliati proseguano alla vigilia dell'incontro del gruppo di sostegno internazionale sulla Siria, che si riunirà l'11 febbraio a Monaco di Baviera," — ha detto Lavrov.

    "Voglio ricordare che una componente chiave per il lavoro cessate il fuoco, uno dei problemi più pressanti, è l'eliminazione del contrabbando lungo il confine turco-siriano, che alimenta i terroristi, con questo fenomeno è difficile aspettarsi realmente che il cessate il fuoco possa concretizzarsi", — ha aggiunto il ministro.

    Attualmente il capo della diplomazia russa è impegnato in Medio Oriente per un tour di visite ufficiali.

    Correlati:

    Siria, esercito di Assad isola terroristi a nord di Aleppo dalla Turchia
    Russia: Stiamo prendendo le misure necessarie per fermare contrabbando petrolio Daesh
    Russia: distrutte centinaia autocisterne di ISIS per contrabbando petrolio in Siria
    Utenti turchi di Twitter senza dubbi: Erdogan coinvolto in contrabbando petrolio del Daesh
    Tags:
    Pace, Terrorismo, Contrabbando, Confine, Daesh, Sergej Lavrov, Turchia, Siria
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik